Quiz di Fisiologia umana. Esito scheda

Quiz progettati in modo specifico per gli studenti di Fisiologia Generale e Fisiologia Umana, che permettono di valutare le conoscenze della disciplina. Il livello di difficoltà è modulato per essere quanto più simile a un esame Universitario di Fisiologia, tuttavia le domande proposte possono servire come forma di ripasso o di auto-valutazione.

This is the under description banner C
Statistiche: Corretta : 74%, errata: 7%, bianca: 19%

Il sistema nervoso contribuisce all'omeostasi?

Argomenti inerenti: sistema nervoso, omeostasi

No, l'omeostasi è controllata soltanto dal sangue.

No, poiché i veri effettori sono soltanto gli organi e le ghiandole.

Si, perché coordina numerosi eventi che mediano l'omeostasi.

Si, ma soltanto nei vertebrati inferiori.

Statistiche: Corretta : 72%, errata: 12%, bianca: 16%

Qual è l'unità funzionale del muscolo striato?

Argomenti inerenti: Sistema muscolare

Il miomero.

Il sarcomero.

I dimeri di tubulina.

I dimeri di actina e miosina.

Statistiche: Corretta : 37%, errata: 31%, bianca: 32%

Qual è la definizione corretta di "scossa muscolare semplice" o "scossa singola?"

Argomenti inerenti: Meccanica muscolare

È una delle due componenti fondamentali della meccanica muscolare.

È un meccanismo di protezione del sarcomero da eventi traumatici, come l'eccessivo stiramento.

È l'effetto di depolarizzazione che origina esclusivamente dai recettori periferici.

È una modalità di trasmissione dell'impulso nervoso che avviene esclusivamente tra due sarcomeri.

Statistiche: Corretta : 37%, errata: 39%, bianca: 24%

Quando una contrazione del sarcomero si definisce isometrica?

Argomenti inerenti: Sistema muscolare

Quando il "tono" della tensione esercitata dal sarcomero è uguale alla forza esercitata su di esso.

Quando, a causa della prolungata fase di rigor, il sarcomero non è più capace di accorciarsi.

Quando a seguito della troppa tensione esercitata sul sarcomero la fibra muscolare si spezza.

Quando il sarcomero tenta di accorciarsi ma la resistenza opposta è superiore rispetto alla tensione che può sviluppare.

Statistiche: Corretta : 33%, errata: 46%, bianca: 22%

Quando il muscolo è a riposo, a livello del sarcomero ,quale affermazione è corretta?

Argomenti inerenti: sarcomero, contrazione muscolare

I siti di aggancio per la miosina, a livello dell'actina, sono liberi.

Il calcio si lega alla tropomiosina che, a sua volta, recluta ATP per superare la fase di rigor.

Il calcio si lega all'actina e favorisce il distacco dalla miosina.

I siti di aggancio per l'actina, a livello della miosina, sono liberi.

Statistiche: Corretta : 46%, errata: 26%, bianca: 28%

In una contrazione di tipo isotonico, cosa accade al sarcomero?

Argomenti inerenti: Meccanica muscolare, contrazione del sarcomero

Nella contrazione isotonica non è il sarcomero ad avere un ruolo fondamentale, bensì soltanto l'actina.

Il sarcomero è in fase di "rigor" e, pertanto, non riesce ad accorciarsi.

Al sarcomero è applicata una forza più grande rispetto a quanto può sopportare, pertanto, non si accorcia.

Il sarcomero riesce a vincere la forza resistiva e, di conseguenza, si accorcia.

Statistiche: Corretta : 67%, errata: 12%, bianca: 22%

Qual è il ruolo del cervelletto?

Argomenti inerenti: cervelletto, controllo del movimento, sistema nervoso

Media la contrazione degli arti inferiori.

Ha un ruolo fondamentale nel controllo del movimento volontario. Permette la realizzazione di movimenti precisi.

Media esclusivamente la contrazione del movimento che, nella corteccia, è stato programmato per periodi di tempo superiori ai tre secondi.

Ha un ruolo fondamentale nella contrazione dei muscoli involontari.

Statistiche: Corretta : 65%, errata: 20%, bianca: 16%

Qual è la più piccola unità funzionale del sistema nervoso?

Argomenti inerenti: sistema nervoso

Il neurone.

La cellula dendridica.

L'assone neuronale.

La sinapsi.

Statistiche: Corretta : 52%, errata: 20%, bianca: 28%

Per quale motivo, il cotrasporto sodio/glucosio, nonostante a livello dell'enzima non viene utilizzato ATP, si definisce comunque un cotrasporto attivo secondario?

Argomenti inerenti: cotrasporto sodio/glucosio

Si definisce secondario perché la fonte "primaria" di energia è rappresentata dalla pompa sodio/potassio che crea un gradiente elettrochimico che serve a far funzionare il cotrasporto.

Perché viene utilizzato ATP soltanto per la primaria funzione della proteina che non è quella di trasportare il glucosio, ma di mantenere il gradiente elettrochimico del sodio.

Perché anziché ATP viene utilizzato il GTP, che rappresenta una molecola di secondaria importanza per quanto riguarda l'energetica dei nucleotidi.

Perché la proteina dapprima si attiva in una posizione definita della membrana e, in un secondo tempo, si sposta in un determinato punto della membrana e opera il trasporto.

Statistiche: Corretta : 69%, errata: 13%, bianca: 18%

Quali sono i limiti spaziali entro i quali un sarcomero è contenuto?

Argomenti inerenti: Sistema muscolare

Le due striature amieliniche.

Le due bande A.

Le due linee Z.

La striatura centrale.

quiz ver.2.0.0. © fc