Dermacentor variabilis

La Dermacentor variabilis è un tipo di zecca presente nel nord-america. È conosciuta poiché è un vettore di batteri patogeni per l'uomo. Il morso della zecca è l'evento che può scatenare patologie molto gravi tra le quali la tularemia e la malattia di Lyme. In alcuni casi, il rilascio di una neurotossina, può avere un effetto di tetano sul muscolo, bloccandone dunque la contrazione.

Ciclo vitale e ospiti

La Dermacentor v. è solita transitare su tre ospiti per completare il proprio ciclo vitale. Dopo la schiusa delle uova, l'animale parassita dei piccoli roditori e, dopo qualche mese, diventa l'ospite di animali di media taglia. Il terzo passaggio riguarda la migrazione verso gli animali di grande taglia, ad esempio il cane, o gli animali da pascolo. Incidentalmente, la zecca può attaccare l'uomo, nascondendosi tra i capelli o la barba.

Pericolosità per l'uomo

La zecca è molto pericolosa e può essere letale per l'uomo. La trasmissione di batteri patogeni può portare alla sepsi o alla distruzione di importanti parti di tessuto oltre alla già citata paralisi muscolare.

Rimozione della zecca

La rimozione della zecca è un passo da eseguire con la massima cautale, per evitare che l'animale possa rigurgitare nell'ospite liquidi contenenti batteri. Non è mai opportuno cercare di "stordire la zecca" utilizzando soluzioni alcoliche, ma è bene rimuovere la zecca delicatamente, anche con l'ausilio di uno strumento apposito. Rimane sempre preferibile lasciare che sia il personale medico addestrato a compiere questa operazione.

Pagine correlate

  • Zoonosi.

Percorso di Zoologia

Etologia: Etogramma, benessere animale.
Diversità animale: Cnidaria.
Diversità comportamentale: Bioluminescenza (luciferina e luciferasi).

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©