Scheda di Fisiologia umana

Quiz progettati in modo specifico per gli studenti di Fisiologia Generale e Fisiologia Umana, che permettono di valutare le conoscenze della disciplina. Il livello di difficoltà è modulato per essere quanto più simile a un esame Universitario di Fisiologia, tuttavia le domande proposte possono servire come forma di ripasso o di auto-valutazione.

Scarica l'ebook in "110 domande di Fisiologia Generale - parte prima" in PDF

fud
Statistiche
Corretta : 73%, errata: 7%, bianca: 20%

Il sistema nervoso contribuisce all'omeostasi?


Argomenti inerenti: sistema nervoso, omeostasi

No, l'omeostasi è controllata soltanto dal sangue.

Si, ma soltanto nei vertebrati inferiori.

Si, perché coordina numerosi eventi che mediano l'omeostasi.

No, poiché i veri effettori sono soltanto gli organi e le ghiandole.

Statistiche
Corretta : 65%, errata: 12%, bianca: 22%

In un sarcomero, il legame del calcio con la troponina è di tipo:


Argomenti inerenti: Sistema muscolare

Irreversibile.

Reversibile.

Irreversibile, soltanto nel muscolo volontario.

Reversibile, ma soltanto dopo un aumento di temperatura del sarcomero.

Statistiche
Corretta : 63%, errata: 13%, bianca: 24%

Per quale ragione la proteina G si chiama in tale modo?


Argomenti inerenti: ormoni, proteina g

Poiché è stata scoperta, in ordine temporale, dopo la proteina F.

La G indica che necessità di un elevato grado di energia di attivazione.

Poiché ha un'attività generale.

Poiché è capace di legare a sé il GTP.

Statistiche
Corretta : 47%, errata: 28%, bianca: 25%

Quale tra queste affermazioni, riguardanti la proteina G, è vera?


Argomenti inerenti: ormoni, proteina g

Appartiene alla classe delle integrine.

È una proteina presente nell'involucro nucleare.

La lettera G deriva dal fatto che utilizza GTP.

È una proteina transmembrana citoplasmatica.

Statistiche
Corretta : 51%, errata: 27%, bianca: 22%

Il sarcomero può rompersi?


Argomenti inerenti: sarcomero

No, una proteina chiamata "nebulina" impedisce la rottura del sarcomero.

Si, ma esclusivamente in fase di estensione, mai quando si contrae.

No. Il sarcomero è capace esclusivamente di contrarsi e, di conseguenza, la rottura non è fisicamente possibile.

Si, se viene sollecitato oltre un determinato carico, potrebbe rompersi.

Statistiche
Corretta : 62%, errata: 20%, bianca: 17%

I canali, in linea generale, cosa rappresentano?


Argomenti inerenti: membrana cellulare, comunicazione cellulare

Piccole interruzioni della membrana.

Zone di interruzione del DNA.

Zone di aggancio tra differenti neuroni.

Piccole apoproteine.

Statistiche
Corretta : 58%, errata: 12%, bianca: 30%

Un canale può essere saturabile?


Argomenti inerenti: membrana cellulare, comunicazione cellulare

Soltanto i canali per il cloro.

Soltanto i canali per il calcio.

Si, specialmente i canali ionici con sito di legame.

Soltanto le acquaporine.

Statistiche
Corretta : 44%, errata: 23%, bianca: 33%

In una proteina G, qual è la subunità che, a seguito di attivazione, si distacca?


Argomenti inerenti: ormoni, proteina g

La subunità alpha e la subunità theta.

La subunità gamma.

La subunità beta.

La subunità alpha.

Statistiche
Corretta : 60%, errata: 24%, bianca: 15%

Il trasporto passivo:


Argomenti inerenti: trasporto passivo

È un trasporto che non richiede energia, la direzione del trasporto è limitata dal fatto che è possibile trasportare (per l'effetto attrattivo), molecole da zone a bassa concentrazione verso zone ad alta concentrazione.

È un trasporto che non richiede energia, generalmente più veloce ed efficiente del trasporto attivo.

È un trasporto che non richiede energia soltanto se il verso di trasporto va dall'interno della cellula verso l'esterno.

È un trasporto che non richiede energia ma la direzione del trasporto è limitata dal gradiente di concentrazione interno ed esterno del sistema.

Statistiche
Corretta : 58%, errata: 25%, bianca: 17%

Come possono essere, inizialmente, classificati i canali?


Argomenti inerenti: membrana cellulare, comunicazione cellulare

Canali ionici e acquaporine.

Canali ionici e canali per i metalli pesanti.

Canali ionici e canali per il calcio.

Canali per il cloro e canali per il potassio.

quiz ver.1.2.4. © fc

Network scientifico

InGravidanza - Il portale delle future mamme.