Quiz di Fisiologia vegetale. Esito scheda

Quiz completi riguardanti argomenti di Fisiologia Vegetale, utili agli studenti universitari Biologia, Medicina, e Scienze Naturali. La difficoltà delle domande è modulata per simulare un esame universitario e, per questa ragione, il test proposto può essere utilizzato come forma di autovalutazione oppure di ripasso.
Scarica subito l'e-book 110 domande avanzate di Fisiologia Vegetale - parte prima per valutare le tue conoscenze e studia dal Quaderno di Fisiologia Vegetale.
This is the under description banner C
Statistiche: Corretta : 23%, errata: 20%, bianca: 56%

Qual è la struttura tipica di una antocianina?

Argomenti inerenti: metaboliti secondari

Due anelli benzenici uniti da un ponte metilico.

Due anelli benzenici, uniti da un ponte formato da almeno cinque atomi di carbonio.

Tre anelli benzenici fusi.

Un anello benzenico fuso a uno piranico, legati a un secondo anello benzenico.

Statistiche: Corretta : 37%, errata: 23%, bianca: 40%

Cosa sono i criptocromi?

Argomenti inerenti: fitocromi

Sono dei fotorecettori coinvolti nella percezione della luce rossa.

Sono i maggiori responsabili della protezione dai raggi UV.

Sono dei fotorecettori presenti soltanto nelle crittogame vascolari.

Sono dei fotorecettori coinvolti nella percezione della luce blu.

Statistiche: Corretta : 29%, errata: 29%, bianca: 42%

Lo stress da freddo, che tipo di cavitazione produce?

Argomenti inerenti: acqua e trasporto, stress da freddo

Cavitazione esogena.

Cavitazione irreversibile.

Cavitazione embolica.

Cavitazione endogena.

Statistiche: Corretta : 45%, errata: 21%, bianca: 33%

In uno stress da allagamento, la radice può subire dei danni derivanti da quale tipo di stress?

Argomenti inerenti: stress, stress da allagamento

Da pH e da danno osmotico.

Stress biotico e stress da bassa temperatura.

Stress da congelamento.

Da ipossia e anossia.

Statistiche: Corretta : 16%, errata: 34%, bianca: 51%

A quale classe dei metaboliti secondari appartiene il taxolo?

Argomenti inerenti: metaboliti secondari, terpeni

Ai tetraterpeni.

Alle poliammine.

Ai fenoli.

Ai diterpeni.

Statistiche: Corretta : 19%, errata: 25%, bianca: 56%

Il resveratrolo a quale famiglia può essere associato?

Argomenti inerenti: metaboliti secondari

Ai terpeni.

Ai sesquiterpeni.

Agli alcaloidi.

Ai tannini.

Statistiche: Corretta : 48%, errata: 25%, bianca: 26%

Qual è il ruolo delle proteine della parete cellulare, nel contesto di un organismo vegetale?

Argomenti inerenti: parete cellulare

Fornire sostegno e supporto meccanico alla cellula.

Fornire un ruolo di adesione e coesione.

Fornire segnali di riconoscimento per la parete mediana.

Fornire segnali di aggancio per gli ormoni.

Statistiche: Corretta : 25%, errata: 20%, bianca: 55%

Lo Shikimato è:

Argomenti inerenti: metaboliti secondari

Un aminoacido che ha funzione di ormone.

L'anione dell'acido shikimico.

Una sostanza neurotossica, secreta da alcune dicotiledoni per ragioni di difesa.

Un metabolita secondario che deriva dall'ossidazione della valina.

Statistiche: Corretta : 40%, errata: 12%, bianca: 49%

Quali sono i principali eventi che limitano l'assorbimento del ferro a livello delle radici?

Argomenti inerenti: assimilazione del ferro

La distanza delle radici dai punti di nucleazione del ferro.

La presenza di metalli pesanti.

La presenza di un elevato numero di vacuoli nelle radici, che sequestrano il ferro.

Il pH e la presenza di chelanti nel terreno.

Statistiche: Corretta : 27%, errata: 29%, bianca: 45%

Un organismo sottoposto a stress da freddo severo sviluppa dei cristalli di ghiaccio all'esterno della cellula. Come cambia lo spostamento di acqua delle cellule adiacenti?

Argomenti inerenti: acqua e trasporto, stress da freddo

L'acqua, se allo stato solido, non concorre alla modifica del potenziale idrico, per questa ragione i potenziali dell'apoplasto e del simplasto non variano.

L'acqua non può più entrare nella cellula poiché il frammento di ghiaccio si posiziona sempre vicino alle acquaporine.

La cellula subisce uno shock idrico, poiché la presenza di ghiaccio è recepita dalla membrana esterna che valuta un "deficit idrico", e di conseguenza attiva le acquaporine che traslocano acqua dall'apoplasto al simplasto.

Il potenziale idrico dell'apoplasto diminuisce, quindi la cellula cede acqua verso la direzione del frammento di ghiaccio e si disidrata.

quiz ver.2.0.0. © fc