Quiz di Fisiologia vegetale. Esito scheda

Quiz completi riguardanti argomenti di Fisiologia Vegetale, utili agli studenti universitari Biologia, Medicina, e Scienze Naturali. La difficoltà delle domande è modulata per simulare un esame universitario e, per questa ragione, il test proposto può essere utilizzato come forma di autovalutazione oppure di ripasso.
Scarica subito l'e-book 110 domande avanzate di Fisiologia Vegetale - parte prima per valutare le tue conoscenze e studia dal Quaderno di Fisiologia Vegetale.
This is the under description banner C

I terpeni rappresentano:

Statistiche difficoltà: Corretta : 24%, errata : 38%, bianca : 39%

Derivati lattonici.

Derivati del metabolismo degli acidi grassi.

Metaboliti secondari.

La maggior parte dei terpeni sono dei metaboliti secondari, alcune molecole però sono metaboliti primari.

Argomenti inerenti: metaboliti secondari, terpeni

In quale momento, della vita cellulare, originano il SAM e il RAM?

Statistiche difficoltà: Corretta : 30%, errata : 17%, bianca : 53%

Durante lo sviluppo della gemma ascellare.

Durante l'embriogenesi.

Durante l'induzione auxinica.

Durante la formazione del meristema fiorale.

Argomenti inerenti: embriogenesi

Lo shikimato è il precursore di quale, importante, classe di molecole?

Statistiche difficoltà: Corretta : 32%, errata : 17%, bianca : 51%

Degli antibatterici naturali.

Delle auxine monosostituite.

Della molecole che fanno parte della parete extracellulare spessa.

Degli aminoacidi aromatici triptofano, fenilalanina e tirosina.

Argomenti inerenti: metaboliti secondari

Qual è la via di sintesi dei brassinosteroidi?

Statistiche difficoltà: Corretta : 22%, errata : 19%, bianca : 59%

È una via complessa, che parte dall'aminoacido lisina e coinvolge almeno venti enzimi differenti.

È suddivisa in tre fasi: fase di riduzione, fase di ossidazione e fase di split.

È divisa in due fasi: fase precoce e fase tardiva.

È una tra le poche vie cicliche, poiché alla fine della sintesi si riforma l'intermedio di partenza.

Argomenti inerenti: fitormoni, brassinosteroidi

In uno stress biotico, in linea generale, gli insetti come vengono classificati?

Statistiche difficoltà: Corretta : 24%, errata : 34%, bianca : 42%

In letali e in simbionti.

In impollinatori e non impollinatori (parassiti obbligati).

In opportunisti e letali.

In succhiatori e masticatori.

Argomenti inerenti:

Da quale elemento, costituente la parete cellulare, derivano le punteggiature?

Statistiche difficoltà: Corretta : 32%, errata : 34%, bianca : 34%

Dall'azione di particolari transpeptidasi.

Dall'arabinosio.

Dai ramnogalatturonani II.

Dalle proteine della punteggiatura.

Argomenti inerenti: parete cellulare

L'acido salicilico, nella classificazione come metabolita secondario, appartiene a quale classe?

Statistiche difficoltà: Corretta : 33%, errata : 25%, bianca : 42%

Ai polifenoli.

Agli alcaloidi.

Ai fenoli.

Agli pseudoalcaloidi.

Argomenti inerenti: metaboliti secondari, fenoli

L'acido salicilico da quale via biosintetica è derivato?

Statistiche difficoltà: Corretta : 34%, errata : 28%, bianca : 38%

Dalla via dello shikimato.

Dalla glicolisi.

Dalla fotorespirazione.

Dalla via di recupero dei pentoso fosfati.

Argomenti inerenti: fitormoni, acido salicilico

In un generico fotorecettore, cosa si intende definire attraverso l'espressione "risposta a bassa fluenza"?

Statistiche difficoltà: Corretta : 35%, errata : 23%, bianca : 42%

Un tipo di risposta scaturita da un breve, e poco intenso, lampo di luce.

Una risposta scaturita da un breve, e poco intenso, lampo di luce che, tuttavia, viene espressa soltanto con l'attivazione di alcuni geni.

Una risposta veloce, captata soltanto dalla piante grasse a seguito di esposizione al luce intensa.

Una risposta veloce, che necessita di un buon quantitativo di luce.

Argomenti inerenti: fitocromi

Lo stress salino:

Statistiche difficoltà: Corretta : 48%, errata : 17%, bianca : 35%

È normalmente ben tollerato dalle piante in ragione dell'evoluzione. Le prime piante, infatti, si trovavano a ridosso di ambienti marini.

Rende totalmente incompatibile la presenza di vita vegetale con presenze, anche moderate, di sali disciolti nel terreno.

Può produrre gravi danni alle piante sensibili che, generalmente, appartengono alla classe delle glicofite.

È tollerato soltanto dalle alghe.

Argomenti inerenti: Stress
quiz ver.2.0.0. © fc
-->