Quiz di Fisiologia vegetale. Esito scheda

Quiz completi riguardanti argomenti di Fisiologia Vegetale, utili agli studenti universitari Biologia, Medicina, e Scienze Naturali. La difficoltà delle domande è modulata per simulare un esame universitario e, per questa ragione, il test proposto può essere utilizzato come forma di autovalutazione oppure di ripasso.
Scarica subito l'e-book 110 domande avanzate di Fisiologia Vegetale - parte prima per valutare le tue conoscenze e studia dal Quaderno di Fisiologia Vegetale.
This is the under description banner C
Statistiche: Corretta : 43%, errata: 18%, bianca: 39%

Lo stress salino:

Argomenti inerenti: Stress

È normalmente ben tollerato dalle piante in ragione dell'evoluzione. Le prime piante, infatti, si trovavano a ridosso di ambienti marini.

Può produrre gravi danni alle piante sensibili che, generalmente, appartengono alla classe delle glicofite.

Rende totalmente incompatibile la presenza di vita vegetale con presenze, anche moderate, di sali disciolti nel terreno.

È tollerato soltanto dalle alghe.

Statistiche: Corretta : 22%, errata: 29%, bianca: 49%

Quale tra le seguenti affermazioni, riguardanti l'assorbimento del ferro, è falsa?

Argomenti inerenti: assimilazione del ferro

È normalmente presente nel terreno in quantità che variano dal 3% al 5%.

È presente, nel terreno, in forma ossidata di Fe+++.

Può essere trasportato da proteine specifiche e proteine generiche.

È trasportato mediante un antitrasporto con il cloro.

Statistiche: Corretta : 22%, errata: 16%, bianca: 62%

La cumarina presenta una struttura:

Argomenti inerenti: metaboliti secondari

C6-C3-COOH.

C6-C3, con il C3 in forma ridotta.

C6-C3, con il C3 in forma ciclica.

C6-C1.

Statistiche: Corretta : 45%, errata: 9%, bianca: 46%

Il concetto di Architettura Idraulica, per quanto concerne un organismo vegetale, a cosa si riferisce?

Argomenti inerenti: acqua e trasporto

All'insieme dei sistemi che permettono all'acqua di essere assorbita nelle radici, trasportata lungo il fusto e traspirata a livello delle foglie.

Al tipo di resistenza e di adattamento nei confronti dell'acqua.

All'insieme dei differenti tipi di xilema che, normalmente, sono presenti all'interno di un ramo o di una sezione di una pianta.

Alla morfologia della pianta che deriva, la maggior parte delle volte, dai fasci di xilema che in essa decorrono.

Statistiche: Corretta : 41%, errata: 14%, bianca: 45%

A quale categoria appartengono i brassinosteroidi?

Argomenti inerenti: fitormoni, brassinosteroidi

Sono dei derivati indolici della tirosina.

Sono delle giberelline.

Sono dei fitormoni.

Sono delle auxine.

Statistiche: Corretta : 36%, errata: 27%, bianca: 36%

Qual è la differenza tra cavitazione e embolia, riferito a un vaso xilematico?

Argomenti inerenti: acqua e trasporto

Nessuna, la cavitazione e l'embolia rappresentano due sinonimi per indicare un vaso totalmente riempito d'aria.

Nessuna, la cavitazione e l'embolia rappresentano due sinonimi per indicare un vaso con piccole bolle d'aria.

Un vaso si intende cavitato quando, parallelamente ad esso, decorrono soltanto vasi riempiti d'aria. Si definisce, invece, embolizzato, quando accanto ad esso decorrono vasi con contenuto misto tra aria e acqua.

Un vaso cavitato, sebbene in misura minore di un vaso normalmente funzionante, presenta piccole bolle d'aria, mentre un vaso in embolia è totalmente riempito d'aria.

Statistiche: Corretta : 19%, errata: 18%, bianca: 64%

Qual è la via di sintesi dei brassinosteroidi?

Argomenti inerenti: fitormoni, brassinosteroidi

È divisa in due fasi: fase precoce e fase tardiva.

È suddivisa in tre fasi: fase di riduzione, fase di ossidazione e fase di split.

È una via complessa, che parte dall'aminoacido lisina e coinvolge almeno venti enzimi differenti.

È una tra le poche vie cicliche, poiché alla fine della sintesi si riforma l'intermedio di partenza.

Statistiche: Corretta : 37%, errata: 19%, bianca: 43%

Lo stress da freddo, in che categoria può essere classificato?

Argomenti inerenti: stress, stress da freddo

Soltanto stress plastico.

Soltanto stress elastico.

La classificazione, per quanto riguarda lo stress, non tiene conto dei normali criteri poiché a seguito di stress da freddo nessuna pianta può sopravvivere.

Stress elastico e plastico.

Statistiche: Corretta : 60%, errata: 16%, bianca: 25%

In un contesto relativo a un organismo vegetale, su quale base avviene lo spostamento di acqua?

Argomenti inerenti: acqua e trasporto

In base alla differenza di soluti.

In base a differenti potenziali idrici, progressivamente negativi lungo il suolo, la radice, il fusto, le foglie e l'atmosfera.

In base al potenziale di turgore dello xilema.

In base a potenziali sempre più positivi, che partono dal suolo fino al fusto. Le foglie, trovandosi alla stessa altezza del fusto non hanno bisogno di potenziali positivi.

Statistiche: Corretta : 38%, errata: 18%, bianca: 44%

Quale tra le opzioni proposte è una risposta primaria allo stress da freddo?

Argomenti inerenti: stress, stress da freddo

Formazione di ammine eterocicliche.

Formazione di antibiotici specifici.

Desaturazione di alcuni lipidi di membrana.

Attivazione delle acquaporine.

quiz ver.2.0.0. © fc