Quiz di Fisiologia vegetale. Esito scheda

Quiz completi riguardanti argomenti di Fisiologia Vegetale, utili agli studenti universitari Biologia, Medicina, e Scienze Naturali. La difficoltà delle domande è modulata per simulare un esame universitario e, per questa ragione, il test proposto può essere utilizzato come forma di autovalutazione oppure di ripasso.
Scarica subito l'e-book 110 domande avanzate di Fisiologia Vegetale - parte prima per valutare le tue conoscenze e studia dal Quaderno di Fisiologia Vegetale.
This is the under description banner C
Statistiche: Corretta : 38%, errata: 17%, bianca: 45%

Qual è la caratteristica dei beta-glucani?

Argomenti inerenti: parete cellulare

Che possiedono un elevato turnover di ramificazione.

Che sono gli unici mediatori tra la parete cellulare e le pectine.

Che possiedono un glucosio terminale non riducente.

Che possiedono un legame beta tra i carboni 1-3 e assumono una caratteristica forma a spirale.

Statistiche: Corretta : 23%, errata: 24%, bianca: 53%

A quale classe di metaboliti secondari appartengono i glucosidi cianogenetici?

Argomenti inerenti: metaboliti secondari, metaboliti azotati, glucosidi cianogenetici

Alle glucosamine.

Ai metaboliti azotati.

Agli pseudoalcaloidi.

Agli alcaloidi.

Statistiche: Corretta : 21%, errata: 33%, bianca: 47%

Quante molecole di ATP sono necessarie per l'organicazione dello zolfo?

Argomenti inerenti: organicazione dello zolfo

5.

7.

2.

14.

Statistiche: Corretta : 29%, errata: 29%, bianca: 41%

L'acido salicilico da quale via biosintetica è derivato?

Argomenti inerenti: fitormoni, acido salicilico

Dalla via di recupero dei pentoso fosfati.

Dalla via dello shikimato.

Dalla glicolisi.

Dalla fotorespirazione.

Statistiche: Corretta : 40%, errata: 14%, bianca: 46%

A quale categoria appartengono i brassinosteroidi?

Argomenti inerenti: fitormoni, brassinosteroidi

Sono delle giberelline.

Sono delle auxine.

Sono dei derivati indolici della tirosina.

Sono dei fitormoni.

Statistiche: Corretta : 26%, errata: 29%, bianca: 45%

Un organismo sottoposto a stress da freddo severo sviluppa dei cristalli di ghiaccio all'esterno della cellula. Come cambia lo spostamento di acqua delle cellule adiacenti?

Argomenti inerenti: acqua e trasporto, stress da freddo

La cellula subisce uno shock idrico, poiché la presenza di ghiaccio è recepita dalla membrana esterna che valuta un "deficit idrico", e di conseguenza attiva le acquaporine che traslocano acqua dall'apoplasto al simplasto.

Il potenziale idrico dell'apoplasto diminuisce, quindi la cellula cede acqua verso la direzione del frammento di ghiaccio e si disidrata.

L'acqua, se allo stato solido, non concorre alla modifica del potenziale idrico, per questa ragione i potenziali dell'apoplasto e del simplasto non variano.

L'acqua non può più entrare nella cellula poiché il frammento di ghiaccio si posiziona sempre vicino alle acquaporine.

Statistiche: Corretta : 40%, errata: 17%, bianca: 43%

Il colore delle antocianine, in base a quale parametro fisiologico può variare?

Argomenti inerenti: metaboliti secondari

In base alla temperatura.

In base al pH.

In base alla concentrazione di ossigeno.

In base alla pressione.

Statistiche: Corretta : 21%, errata: 32%, bianca: 47%

Qual è il valore limite, in un contesto di stress idrico, di potenziale di turgore cellulare?

Argomenti inerenti: stress idrico

1Pa.

100bar.

1kPa.

0Bar.

Statistiche: Corretta : 33%, errata: 22%, bianca: 45%

In un generico fotorecettore, cosa si intende definire attraverso l'espressione "risposta a bassa fluenza"?

Argomenti inerenti: fitocromi

Una risposta veloce, che necessita di un buon quantitativo di luce.

Un tipo di risposta scaturita da un breve, e poco intenso, lampo di luce.

Una risposta veloce, captata soltanto dalla piante grasse a seguito di esposizione al luce intensa.

Una risposta scaturita da un breve, e poco intenso, lampo di luce che, tuttavia, viene espressa soltanto con l'attivazione di alcuni geni.

Statistiche: Corretta : 31%, errata: 24%, bianca: 45%

Quante isoforme di fitocromi, attualmente, si conoscono?

Argomenti inerenti: fitocromi

Ogni famiglia esprime un proprio fitocromo, per questa ragione non sono conteggiabili.

Esistono almeno trenta sottofamiglie.

Due: A e B.

Almeno 5: A, B, C, D ed E.

quiz ver.2.0.0. © fc