Alcoli decrescenti - istologia

Scritto da Fabrizio Crisafulli.
Pubblicato il 28-07-2014 Revisionato il 01-02-2017
Fabrizio Crisafulli

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

In istologia, nella preparazione di un campione per microscopia, si intende per alcoli decrescenti la serie di alcoli con volume minore, utilizzati per la reidratazione di un campione. La reidratazione è necessaria per la successiva colorazione, poiché la maggior parte dei coloranti sono presenti in soluzione acquosa.

Gli alcoli decrescenti devono essere incontaminati, pena l'alterazione della qualità del campione e del risultato finale.

Protocollo

L'idratazione attraverso gli alcoli decrescenti avviene in modo più rapido rispetto a quando previsto per la disidratazione dei campioni con alcoli crescenti. In genere, ogni passaggio può essere effettuato in 5-10 minuti partendo dell'alcol assoluto.

100° → 95° → 80° → 70° → 50° → 35°

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©