Atlante di chimica: Sfingosina

Scritto da Dott. Crisafulli F..
Pubblicato il 17-11-2016 Revisionato il 19-11-2016
Dott. Crisafulli F.

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: Molecola - Ruolo metabolico - Biosintesi - Pagine correlate

Molecola

Formula bruta C18H37NO2
Peso molecolare: 229.98
Download A breve disponibile

La sfingosina è un amino-alcol (una molecola organica che possiede sia un idrossile sia un gruppo aminico) a 18 atomi di carbonio, la catena carboniosa è insatura. La struttura della sfingosina serve da base per una classe di molecole molto importanti: gli sfingolipidi.

Gli sfingolipidi hanno un ruolo importante nel mantenimento della membrana cellulare, fornendo un supporto di natura meccanica e un'azione protettiva sullo strato fosfolipidico.

Ruolo metabolico

La sfingosina appartiene alla classe dei messaggeri di natura lipidica, giacché possiede una funzione di modulazione di alcune attività cellulari. La capacità di permerare la membrana cellulare, per via della sua affinità con essa, rende la sfingosina un messaggero "veloce".

Sfingosina
Formula di struttura della sfingosina

Biosintesi

La sfingosina è sintetizzata a seguito della condensazione del palmitoil coenzima A e della serina, in una reazione a più stadi.

Pagine correlate

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©