Alchilbenzeni - chimica organica

Scritto da Dott. Crisafulli F..
Pubblicato il 08-04-2014 Revisionato il 14-05-2017
Dott. Crisafulli F.

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: - -

In chimica organica, gli alchilbenzeni rappresentano una vasta classe di molecole che presentano un benzene sostituito da una o più catene alchiliche. L'achilbenzene più semplice è, sotto questa ottica, il metilbenzene o toluene.

Metilbenzene

Struttura del metilbenzene, un alchilbenzene.

A livello del numero di sostituzioni, gli alchilbenzeni possono essere mono- o poli- sostituiti.

Proprietà degli alchilbenzeni

Gli alchilbenzeni, in virtù della presenza dell'anello benzenico, sono composti aromatici.

Esempi di alchilbenzeni

Gli alchilbenzeni di maggior utilizzo nell'industria chimica sono i seguenti:

Tossicità

La maggior parte degli alchilbenzeni sono tossici per gli organismi animali e, in misura più o meno grave, per l'ecosistema. La produzione, l'utilizzo e lo smaltimento degli alchilbenzeni, per questa ragione, deve essere compiuta sotto stretto controllo e rispetto delle normative vigenti.

Chimica organica

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©