Salute e benessere: Tricofagia

Scritto da Fabrizio Crisafulli.
Pubblicato il 03-01-2015 Revisionato il 03-01-2015
Fabrizio Crisafulli

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: Cura - Pagine correlate

La tricofagia è un disturbo comportamentale di natura compulsiva legato alla necessità di mangiare i propri capelli; chi soffre di tricofagia è spinto a strappare i capelli dal cuoio capelluto e ingerirli, con o senza masticazione. Questo disturbo è legato a stati di stress o di ansia e può essere più o meno pericoloso, anche in virtù del danno da "immagine sociale" che deriva dalla mancanza di capelli.

La presenza di capelli nel tratto intestinale può dare dei problemi, specialmente durante la digestione.

Cura

La tricofagia è un disturbo curato attraverso la terapia comportamentale, mediata in genere dallo psicologo.

Pagine correlate

Psicologia

Disturbi dell'umore: Distimia, depressione, disturbo bipolare.
Disturbi dell'alimentazione: Ipofagia, iperfagia.

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©