Fuoco - chimica

Scritto da Dott. Crisafulli F..
Pubblicato il 04-03-2018 Revisionato il 04-03-2018
Dott. Crisafulli F.

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Il fuoco rappresenta l'effetto della combustione di un materiale con emissione di calore, luce e sottoprodotti allo stato di gas, quali il monossido di carbonio e il diossido di carbonio. Il fuoco si ottiene quando due o più reagenti si combinano tra loro formando una reazione chimica di tipo esoergonico irreversibile, oppure quando a un materiale viene fornito del calore, ad esempio tramite passaggio di fiamma.

La scoperta e la manipolazione del fuoco ha garantito la sopravvivenza della specie umana poiché è stato utilizzato per numerosi impieghi.

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©