Sessualità:Pillola dei cinque giorni dopo senza ricetta a minorenni - sessualità

Scritto da Fabrizio Crisafulli.
Pubblicato il 10-10-2020 Revisionato il 10-10-2020
Fabrizio Crisafulli

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

L'AIFA (agenzia Italiana del Farmaco) ha dato il via libera per l'utilizzo libero dell'ulipistral acetato, il principio attivo contenuto nella pillola dei cinque giorni dopo, anche per le ragazze minorenni. In questo modo sarà possibile reperire in farmacia il farmaco a seguito di un rapporto sessuale a rischio gravidanza a patto che lo stesso non sia avvenuto prima dei cinque giorni.

Il profilo di sicurezza e di utilizzo, secondo l'AIFA, è pienamente compatibile con l'utilizzo anche da parte delle ragazze non ancora maggiorenni. Il farmaco, ovviamente, rimane un ausilio da utilizzare esclusivamente in caso di emergenza e non è da intendersi come rimedio abituale.

I motivi della decisione

La contraccezione d'emergenza è un evento che può mettere a dura prova l'aspetto psicologico della ragazza. La possibilità di acquistare il farmaco senza necessariamente oltrepassare il "muro emotivo" del consulto medico o ginecologico rappresenta uno stress in meno che non si pone in un contesto già provante.

-- Box Box:Sessualità not found --

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©