Atlante di chimica: Acido Ftalico

Scritto da Dott. Crisafulli F..
Pubblicato il 17-11-2016 Revisionato il 06-05-2018
Dott. Crisafulli F.

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: Molecola - Sintesi - Tossicità

Molecola

Formula bruta
Peso molecolare:
Download A breve disponibile

L'acido ftalico è un acido dicarbossilico aromatico, è il precursore della ftalimmide. Dal punto di vista chimico, l'acido ftalico è la formazione che deriva da una molecola di benzene bisostituita da due gruppi carbossilici.

I gruppi carbossilici dell'acido ftalico sono posti in sostituzione "orto-" rispetto ad una molecola di benzene.

Acido ftalico - Struttura
formula di struttura dell'acido ftalico

Sintesi

La produzione di acido ftalico avviene in una semplice reazione di ossidazione, coadiuvata da un catalizzatore, del naftalene. La reazione produce un precursore, l'anidride ftalica, che attraverso una idrolisi forma l'acido ftalico.

Tossicità

La tossicità dell'acido ftalico è molto contenuta e, per questo motivo, la modesta esposizione alla molecola non rappresenta un problema importante per la salute umana e - in genere - animale.

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©