chimica organica: Gruppo carbossilico

Scritto da Dott. Crisafulli F..
Pubblicato il 07-04-2014 Revisionato il 01-02-2017
Dott. Crisafulli F.

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: Proprietà chimiche dei gruppi carbossilici - Esempi di acidi carbossilici

Il gruppo carbossilico è un gruppo molecolare formato da un carbonio ibridizzato sp2 che lega a sé un ossigeno, un idrossile e un residuo generico, ad esempio una catena carboniosa. I gruppi carbossilici caratterizzano una importante classe di molecole chiamate acidi carbossilici.

Gruppo carbossilico
Struttura molecolare di un gruppo carbossilico.

Proprietà chimiche dei gruppi carbossilici

Il gruppo carbossilico, dal punto di vista chimico, è una struttura polare. In base al pH della soluzione, oltre al tipo di molecola della quale fa parte, può trovarsi in forma protonata (R-COOH) o deprotonata (R-COO-).

Esempi di acidi carbossilici

I gruppi carbossilici sono presenti in molti elementi, di classe organica o anche biologica. Gli aminoacidi, ad esempio, possiedono un gruppo carbossilico caratteristico che, nel contesto della molecola, ha la caratteristica di possedere, solitamente, il carbonio più ossidato.

Esempi di molecole con gruppi carbossilici

Struttura della glicina

Glicina, un aminoacido.

Acido acetico
Acido acetico, un acido carbossilico.
Acido benzoico
Acido benzoico, un acido aromatico.

 

Gruppi funzionali
Catena carboniosa: Gruppo metilico (-CH3). gruppo carbossilico (-COOH).
Contente azoto: Gruppo aminico (-NH2).
Contente fosforo: Gruppo fosfato (-PO3).

Chimica organica

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©