Metile - chimica organica

Scritto da Dott. Crisafulli F..
Pubblicato il 09-04-2014 Revisionato il 06-05-2014
Dott. Crisafulli F.

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: Nomenclatura ed esempi - Metilazione in biologia

Il metile o gruppo metilico, in chimica organica, biochimica e - in linea generale - in biologia è un gruppo funzionale formato da un carbonio ibridizzato sp3, che lega tre atomi di idrogeno. La rappresentazione grafica è, per questo motivo -CH3. I gruppi metilici, in una generica reazione, possono essere addizionati o sottratti. L'addizione di un gruppo metilico prende il nome di metilazione.

Gruppi metilici

Nomenclatura ed esempi

In chimica organica, le molecole addizionate di uno o più gruppi metilici prendono il nome di molecole metilate. La nomenclatura si basa sulla posizione, relativa all'atomo di carbonio, del gruppo metilico.

Esempi di gruppo metilici addizionati
2-metilpentano, formula di struttura Metilcicloesano, formula di struttura Metilbenzene
2-metilpentano Metilcicloesano Toluene o metilbenzene.

 

Metilazione in biologia

La metilazione, in biologia molecolare è un evento chiave del metabolismo del DNA. La metilazione, nel contesto della duplicazione del DNA ha un ruolo fondamentale nella regolazione e nella protezione dell'acido nucleico, specialmente da parte delle nucleasi. La metilazione, avviene grazie a una serie di reazioni favorite dall'azione di specifici enzimi che usano un particolare tipo di aminoacido metionina.

Gruppi funzionali
Catena carboniosa: Gruppo metilico (-CH3). gruppo carbossilico (-COOH).
Contente azoto: Gruppo aminico (-NH2).
Contente fosforo: Gruppo fosfato (-PO3).
Chimica organica

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©