Irsutismo

Tavola dei contenuti: Zone colpite - Cause ed eziologia - Diagnosi - Cura

L'irsutismo è una condizione anomala di presenza di peluria ed è associata alle zone della cute della donna dove, normalmente, non dovrebbe esserci crescita. Le condizioni che possono scatenare l'irsutismo sono numerose ma, generalmente, si ricollegano ad un anomalo metabolismo ormonale. La peluria eccessiva nelle donne è, quasi sempre, un sinonimo di irsutismo.

È importante distinguere l'irsutismo da altre presenze di peluria. I peli del soggetto irsutico sono definiti peli terminali giacché presentano una specifica colorazione e robustezza a differenza della popolazione di peli che presentano corpo scarsamente definito e ipopigmentazione.

Zone colpite

La crescita anomala di peluria può riguardare diverse zone. Viso, braccia e gambe sono parti del corpo che normalmente presentano una risposta più evidente alla condizione di crescita anomala dei peli.

Cause ed eziologia

Le cause che portano all'irsutismo sono diverse. La comparsa di peli terminali avviene a seguito di alterazioni del metabolismo degli ormoni. In particolare, il rapporto tra androgeni/estrogeni gioca un ruolo fondamentale nel controllo della peluria. Quando gli androgeni, specialmente il testosterone sono significativamente presenti è maggiore la probabilità di sviluppare peluria nelle zone dove, normalmente, non dovrebbe essercene.

In altri casi, l'aumento di peluria è dovuta ad alterazioni morfofunzionali di alcune ghiandole. La presenza di una iperplasia surrenale o di un altro tipo di tumore, benigno o maligno, può portare ad una abnorme produzione di androgeni ed un conseguente sviluppo di peluria.

Ovaio policistico e irsutismo

Una importante correlazione riguarda la presenza della sindrome dell'ovario policistico. L'irsutismo, in questo contesto, ne rappresenta una manifestazione molto frequente. Anche in questo caso, una variazione dell'assetto ormonale determina la presenza abnorme di peluria.

Irsutismo idiopatico

In alcuni casi le cause che portano alla crescita anomali di peluria non sono note. Quando ciò avviene si descrive questo stato come irsutismo idiopatico a sottolineare il fatto che l'eziologia non è conosciuta.

Diagnosi

La diagnosi è, in prima analisi, obiettiva e si basa sulla valutazione oggettiva della presenza di peli in zone dove normalmente non dovrebbero crescere. In secondo luogo, l'analisi diagnostica di eccellenza è rappresentata dalla valutazione del testosterone libero.

Cura

La cura per l'irsutismo è il risultato di una attenta ed accurata analisi anche specialistica. La possibilità di bloccare o attenuare la sintesi degli ormoni a tipizzazione maschile rappresenta un buon metodo per attenuare la crescita abnorme di peluria.

-- Box Box:Salute not found --

 

Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©