Cute

Tavola dei contenuti: Funzioni della cute - Struttura

La cute, comunemente pelle, è l'organo principale dell'apparato tegumentario. È un complesso sistema multicellulare, generalmente organizzato a strati, che assolve numerose funzioni.

Funzioni della cute

La cute è l'organo più esterno in molti animali e, per questa ragione, rappresenta una barriera fisica che protegge l'intero organismo dall'azione nociva di agenti biologici (ad esempio batteri) o non biologici (sostanza chimiche, raggi uv, inquinanti generici). L'azione di difesa, in altre parole, permette una separazione dell'organismo dall'ambiente esterno che, potenzialmente, può arrecare dei danni non indifferenti.

Un altra funzione della cute è quella del mantenimento omeostatico. Grazie a un complesso sistema di regolazione, la cute è un importante organo per la regolazione della temperatura corporea, poiché impedisce alle radiazioni solari di far aumentare, attraverso l'irraggiamento, la temperatura corporea. La cute, in virtù delle numerosi terminazioni nervose, è un organo che server per la percezione dell'esterno e per la sensibilità.

La cute, in misura altrettanto importante, è un organo di protezione meccanica, ad esempio nei confronti di abrasioni o tagli; la caratteristica autorigenerazione della cute, infatti, permette all'organo di "autoripararsi" in tempi relativamente brevi.

Struttura

La cute è formata da due elementi, a loro volta differenti sia in composizione cellulare sia in funzionalità. Lo strato più esterno è l'epidermide e il derma. L'epidermide è un tessuto epiteliale di rivestimento, di natura pluristratificata, non vascolarizzato, mentre il derma è un tessuto connettivo con funzione trofica e di sostegno.

Anatomia umana

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©