Omofobia - sessualità

Scritto da Fabrizio Crisafulli.
Pubblicato il 13-10-2012 Revisionato il 13-10-2012
Fabrizio Crisafulli

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

L'omofobia è una condizione di avversione nei confronti dell'omosessualità. L'omofobo è colui che, in maniera più o meno marcata, non tollera una preferenza sessuale differente da quella eterosessuale. In una società moderna i sentimenti di contrarietà nei confronti del "diverso" dovrebbero essere eradicati mediante oppurtune campagne di informazione e sensibilizzazione.

Nonostante molte legislazioni, compresa quella italiana, non puniscano direttamente l'omofobia, anche quando è manifesta, in alcuni casi questa può spingere un individuo a veri e propri eventi di discriminazione o violenza, verbale e non.

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©
-