Coma farmacologico - termini medici

Scritto da Fabrizio Crisafulli.
Pubblicato il 13-10-2012 Revisionato il 13-10-2012
Fabrizio Crisafulli

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Il coma farmacologico è uno stato indotto per via farmacologica, quindi volontario, che determina una  riduzione delle capacità cognitive. Durante il coma farmacologico, pertanto, l'individuo non percepisce dolore o qualsiasi altro stimolo esterno.

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©
-