Salute e benessere: GLUT-4

Scritto da Dott. Crisafulli F..
Pubblicato il 03-12-2012 Revisionato il 02-05-2020
Dott. Crisafulli F.

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: GLUT-4 e diabete di tipo II - Argomenti correlati

Il GLUT-4 è un trasportatore di glucosio presente nel tessuto del muscolo scheletrico, nel cuore e nel tessuto adiposo. A differenza degli altri trasportatori di glucosio è sensibile all'insulina e, pertanto, ha un ruolo fondamentale nella regolazione del livello di glucosio ematico.

Il recettore GLUT-4 conduce lo zucchero glucosio all'interno della cellula mediante un trasporto a diffusione facilitata.

GLUT-4 e diabete di tipo II

L'assenza di trasportatori GLUT-4, la limitata prenza o difetti funzionali vari conducono ad un cattivo assorbimento del glucosio. Questi eventi, che si manifestano gradualmente durante la vita dell'individuo, portano alla comparsa del diabete di tipo II, o diabete non insulino dipendente.

Terapia

Nel caso di assenza, o malfunzionamento dei trasportatori GLUT-4, la cellula non è capace di assorbire in modo corretto il glucosio, determinando una condizione di iperglicemia. La terapia che si associa alla patologia è impostata da un moderato consumo di alimenti ricchi in carboidrati e dall'assunzione di ipoglicemizzanti orali. In casi limite, dove i recettori non sono più funzionali, emulando dunque un diabete di tipo I, viene proposta l'assunzione di insulina endogena, mediante somministrazione sottocutanea.

Argomenti correlati

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©