Leptospirosi

Tavola dei contenuti: Leptospirosi canina - Leptospirosi umana - Sintomi

La leptospirosi è una malattia infettiva causata dalla proliferazione di batteri appartenenti al genere leptospira. È una malattia che presenta un elevato profilo di contagiosità e si trasmette da animale ad animale, uomo compreso, mediante lo scambio di fluidi infetti - specialmente l'urina - o l'ingestione dei medesimi fluidi.

Il serbatoio principale del batterio è il ratto che può veicolare l'infezione sia ad altri animali, anche di compagnia quale il cane o il gatto, sia direttamente o indirettamente (mediante gli altri animali) all'uomo.

Leptospirosi canina

I cani sono animali particolarmente colpiti dalla leptospirosi giacché sono spesso a contatto con alimenti infetti dal batterio. Il ratto, ad esempio, può contaminare il cibo del cane oppure l'acqua utilizzata dall'animale per dissetarsi. Tutti i cani possono essere potenziali bersagli del batterio, ma alcune razze lo sono di più a causa dell'attitudine comportamentale particolarmente adatta alla vita in campagna oppure in montagna. I cani da pascolo o da caccia, ad esempio, sono maggiormente a contatto con acqua o cibo contaminato rispetto ai cani che dimorano in appartamento.

Cane e gatto che giocano
I cani sono animali normalmente esposti alla leptospirosi, a causa della loro tendenza a consumare alimenti potenzialmente infetti.

Sintomi

I sintomi della leptospirosi del cane sono tipici del malfunzionamento del rene e del fegato e si manifestano, normalmente, con l'aumento della temperatura corporea, la letargia, il vomito e la diarrea.

Trattamento

Il trattamento della leptospirosi è primario e sintomatico. L'utilizzo di antibiotici è preferibile prima della fase acuta, mentre i sintomi della malattina sono curati attraverso l'idratazione dell'animale, e la somministrazione di tutti i principi attivi necessari per la cura della diarrea e del vomito.

Leptospirosi umana

La leptospirosi umana è un tipo di leptospirosi che si manifesta, sebbene raramente, nell'uomo. I soggetti ad elevato rischio di leptospirosi sono rappresentati da tutti coloro che lavorano a stretto contatto con animali sia diretto o indiretto. In passato, la leptospirosi era praticamente endemica nei territori cinesi adibiti alla coltivazione ed alla raccolta del te.

Sintomi

La leptospirosi ha uno spettro di sintomi molto vasto poiché coinvolge molti organi. In linea generale, i batteri sembrerebbero provocare un danno all'endotelio attraverso la sintesi e l'immissione di tossine. La migrazione, attraverso il sangue, porta alla diffusione incontrollata del batterio che opera una vera e propria distruzione cellulare. Quando gli organi colpiti sono il fegato e i reni si possono registrare casi di ittero, di insufficienza epatica e di insufficienza renale.

-- Box Box:Salute not found --

Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©