Proctocolite

Tavola dei contenuti: Sintomi - Cura

La proctocolite, raramente proctolite, descrive una generica infiammazione della zona del colon, immediatamente superiore al retto, che deriva dalla proliferazione di diversi patogeni, la maggior parte appartenente alla classe dei batteri. Al pari dlela proctite, nella proctolite i batteri che colonizzano la mucosa non sono normalmente presenti e, per questa ragione, si presuppone possano colonizzarla attraverso i rapporti sessuali non protetti lacerando, di fatto, la mucosa anale.

Sintomi

Le proctoliti iniziano l'evoluzione in modo asintomatico, ma possono procedere in stati infiammatori con presenza di dolore localizzato e, raramente, estendersi ad altri segmenti dell'ultimo tratto dell'apparato digerente generando la proctite e l'enterite. Un sintomo della proctocolite è la diarrea giacché il segmento dell'apparato digerente interessato è il principale responsabile del riassorbimento dell'acqua dalle feci.

Intestino crasso
La proctocolite è una infiammazione del retto.

Cura

La cura è generalmente affidata agli antibiotici, in particolar modo alle cefalosporine che, in base alla valutazione del medico, possono essere assunte con posologia e durata differente. Per quanto riguarda la diarrea, è compito del medico di valutare l'opportuno modo di reidradazione e l'utilizzo di un integratore alimentare, oltre allo specifico trattamento con farmaci antidiarroici.

-- Box Malattie sessualmente trasmissibili not found --

Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©