Riproduzione sessuata - zoologia

Scritto da Fabrizio Crisafulli.
Pubblicato il 08-02-2015 Revisionato il 11-02-2015
Fabrizio Crisafulli

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: Caratteristiche generali - Vantaggi della riproduzione sessuata - Svantaggi della riproduzione sessuata - Pagine correlate

La riproduzione sessuata o riproduzione sessuata è un tipo di riproduzione nella quale intervengono due individui che forniscono, rispettivamente, due cellule chiamate gameti che, si incontrano internamente oppure esternamente per formare una terza cellula chiamata zigote.

La riproduzione sessuata avviene tanto nelle piante quanto negli animali con metodi, per ciascun regno, molto diversi. Nelle piante, ad esempio, il patrimonio genetico dei gameti può essere differente in base alla fase di riproduzione; nel cosiddetto ciclo aplodiplonte la produzione di gameti avviene soltanto durante la fase aploide ad opera del gametofito.

Caratteristiche generali

La riproduzione sessuata è molto diversa ed eterogenea nel vasto mondo animale. Le strategie di riproduzione, infatti possono essere diverse anche al livello di specie diverse. In linea generale, la riproduzione sessuata ha il fine ultimo di far incrociare un gamete maschile con un gamete femminile, per la produzione di uno zigote.

In base al tipo di emissione sia degli spermatozoi sia degli ovuli, è possibile classificare le specie in tre grandi gruppi. questi gruppi si basano anche sulla possibilità di fecondazione interna, che avviene dentro il canale genitali femminile, o fecondazione esterna che avviene invece all'esterno del corpo materno.

La classificazione delle modalità di fecondazione, e di sviluppo è la seguente.

Vantaggi della riproduzione sessuata

vantaggi della riproduzione sessuale sono relativi al maggiore scambio genetico tra individui diversi. Nella riproduzione asessuata, la variabilità genetica è minima poiché questo tipo di riproduzione prevede la modifica a livello del DNA soltanto attraverso episodi casuali. La riproduzione sessuata, invece, aumenta lo scambio genetico poiché, durante la maturazione dei gameti, nella fase del crossing-over avviene uno scambio di piccoli frammenti di informazione genetica tra i cromosomi materni e i cromosomi paterni.

In sintesi, la riproduzione sessuata permette alle nuove generazioni la cosiddetta evoluzione, giacché - attraverso il rimescolamento genetico - i nuovi individui possono acquisire delle variabilità genetiche che risultano utili per la cosiddetta "selezione naturale".

Svantaggi della riproduzione sessuata

Gli svantaggi della riproduzione sessuata sono da tenere in considerazione, poiché possono portare alla formazione di progenie con patologie più o meno gravi. Queste malattie possono colpire anche l'uomo, poiché egli stesso utilizza la riproduzione per mezzo di gameti come strategia di sviluppo.

Gli svantaggi principali consistono nella possibilità che durante la formazione del gamete possano avvenire degli errori di natura strutturale, ad esempio rottura del DNA, o di natura cromosomica, ad esempio formazione di gameti con un assetto cromosomico aberrante (diandria, digenia).

Pagine correlate

Percorso di Zoologia

Etologia: Etogramma, benessere animale.
Diversità animale: Cnidaria.
Diversità comportamentale: Bioluminescenza (luciferina e luciferasi).

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©
-