Gamete

I gameti sono particolari cellule prodotte nel processo della gametogenesi il cui compito è di fondersi per creare lo zigote. Il corredo cromosomico dei gameti è necessariamente aploide (n) poiché ereditano dai genitori metà del patrimonio genetico. Se i gameti fossero diploidi ad ogni generazione si assisterebbe ad un controproduttivo aumento dei cromosomi dello zigote, impensabile dal punto di vista genetico ed evolutivo.

La riduzione dei cromosomi, oltretutto, ha un valore ancora più importante se si considera che per ripristinare la diploidia i cromosomi materni ed i cromosomi paterni vengono miscelati garantendo una variabilità genetica utile sotto tanti punti di vista. Avere una alta variabilità genetica, che si esprime lungo le generazioni, vuol presentare genotipi più resistenti a fattori ambientali o anche ad elementi virali.

Classificazione dei gamenti

I gameti sono di tipo maschile e femminile. I gameti maschili si chiamano spermatozoi e sono prodotti all'interno delle gonadi maschili mentre i gameti femminil sono definiti ovuli o ovociti e sono cellule prodotte all'interno delle ovaie (gonadi femminili). La spermatogenesi è il processo di creazione degli spermatozoi mentre l'ovogenesi è il processo di creazione dell'ovulo.

Percorso di Zoologia

Etologia: Etogramma, benessere animale.
Diversità animale: Cnidaria.
Diversità comportamentale: Bioluminescenza (luciferina e luciferasi).

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©