Chinesine

Tavola dei contenuti: Struttura delle chinesine - Movimento


Le chinesine sono proteine motrici coinvolte nel movimento intracellulare, strutturalmente tetrameriche. Le chinesine furono rilevate, e isolate, nell'assone gigante di calamaro. Il binario sul quale le chinesine scorrono è il microtubulo, una struttura del citoscheletro; il movimento avviene verso l'estrmità positiva del microtubulo.

Struttura delle chinesine

Le chinesine sono tetrameri che presentano una coppia di catene pesanti intrecciate tra loro e una coppia di catene leggere, presenti in coda. La testa delle chinesine, definita dominio motore, è responsabile dell'attività motrice della proteina.

L'aggancio della vescicola di trasporto avviene a livello della coda. A questo proposito è provato che la testa del monomero presente nella chinesina è pressoché uguale mentre la coda, a livello dei differenti tipi di proteina, è molto variabile. La spiegazione a questa particolarità è data dal fatto che la coda non è universale, ma aggancia specifici elementi. Pertanto differenti code possono legarsi a differenti substrati.

Movimento

Il modello di movimento delle chinesine si basa sulla alternanza di aggancio delle teste; quando una testa è legata al citoscheletro, l'altra è libera e può scorrere in avanti. Il legame della seconda testa implica il distacco della prima. A livello della testa è presente un dominio con attività ATP-asica, pertanto l'idrolisi dell'ATP genera l'energia necessaria per la fase di movimento.

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©