I geni ortologhi sono i geni che, in organismi differenti, codificano per le stesse proteine. Affinché un gene possa essere definito ortologo, convenzionalmente, si considera la percentuale di analogia delle sequenze nucleotidiche. Una percentuale di analogia pari o superiori all'80% definisce due o più geni ortologhi tra loro.

I geni ortologhi, dal punto di vista evolutivo, derivano da linee ancestrali comuni.

Esempi di geni ortologhi

L'enzima LDH del muscolo del topo è ortologo allo stesso enzima nel ratto.

Pagine correlate

Percorso di Genetica
Genetica Mendeliana: Genotipo, fenotipo, linea pura, dominanza.
Struttura e funzione del cromosoma: Telomero, centromero. cromatina.
Struttura e funzione del gene: Gene costitutivo, geni associati, geni omologhi, geni paraloghi.
Ingegneria genetica: Mappatura (mappatura genetica, mappatura fisica), mappatura S1, libreria genomica, libreria di cDNA.

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©