Salute e benessere: Mughetto

Scritto da Dott. Crisafulli F..
Pubblicato il 03-12-2015 Revisionato il 17-04-2019
Dott. Crisafulli F.

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: Cause - Trasmissione - Sintomi - Diagnosi - Cura - Pagine correlate

Scheda malattia

Nome: Mughetto
Classificazione ICD-10: B37.0
Specialista: Infettivologo
Sintomi: Macchie biancastre sulla lingua e sul palato
Cura: antifunginei
→ Forum In Salute: Malattie e patologie

Il mughetto o candida orale è una patologia della bocca che si manifesta con la comparsa di piccole macchie biancastre accompagnate da lievi stati di irritazione e gusto alterato. Il mughetto fa parte della più grande famiglia delle candidosi.

Cause

Le cause del mughetto sono da ricercare nell'infezione dal fungo di tipo opportunista Candida albicans che, normalmente, può essere presente nelle cavità orali ma assume un ruolo aggressivo qualora si verifichino alcune condizioni tali da favorirne la proliferazione. Ad esempio, l'utilizzo prolungato di antibiotici può portare a un vantaggio selettivo nei confronti del fungo giacché la decimazione dei batteri, operata dal farmaco, di fatto fornisce più possibilità trofiche e proliferative.

Il mughetto è anche presente negli individui che presentano una compromissione del sistema immunitario, ad esempio a seguito di una malattia che scompensa il numero dei linfociti, quale ad esempio l'AIDS, o durante la chemioterapia.

Trasmissione

La trasmissione del mughetto può avvenire in diversi modi. Il vettore principale è il cibo, anche se le mani possono anche portare piccole parti del fungo. Per questa ragione, è sempre conveniente lavarsi le mani, specialmente in concomitanza dei pasti.

Sintomi

Il mughetto può anche essere asintomatico; in alcuni casi, i pazienti, riportano delle alterazioni del gusto e una persistente irritazione delle mucose.

Diagnosi

La diagnosi del mughetto avviene osservando la cavità orale, alla ricerca delle tipiche placche sulla lingua, sull'ugola e sulle - se presenti - tonsille. Un tampone orale, e la coltivazione in laboratorio, può dare la conferma della presenza del fungo opportunista.

Cura

La cura del mughetto può essere sia topica, ad esempio spruzzando un antifungineo, oppure sistemica mediante l'assunzione di compresse di farmaci antifunginei.

Pagine correlate

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©