Lingua

Tavola dei contenuti: Morfologia - Irrorazione - Innervazione - Muscolatura

La lingua è un organo muscolare presente nella bocca, che ha il compito di spostare il cibo introdotto nella cavità orale e percepirne il sapore grazie a una sviluppata rete di sensori, appartenenti alla classe dei chemorecettori, innervati in modo altrettanto intensivo. La lingua ha una forma vagamente triangolare, con i bordi arrotondati che seguono iidealmente le linee delle arcate dentali. L'organo, inoltre, attraverso il suo movimento partecipa attivamente alla fonazione.

Morfologia

La lingua è accolta nella fossa inferiore delle arcate dentali ed ha una forma appiattia. Esteriormente, nella faccia superiore, appare rugosa per via della presenza di numerose ampolle gustative. Anteriormente, sempre nella faccia superiore, presenta una introflessione che prende il nome di solco terminale.

Irrorazione

Il sangue arterioso che irrora la lingua proviene dall'arteria linguale, della palatina ascendente e della faringea ascendente. Il sangue venoso proveniente dall'organo si organizza in rami venosi tributari della vena linguale.

Innervazione

L'innervazione della muscolatura della lingua avviene mediante il nervo ipoglosso, mentre la sensibilità è trasportata dal nervo trigemino dal nervo glossofaringeo e dal nervo vago.

Muscolatura

Il nervo ipoglosso innerva i muscoli intrinseci della lingua, inseriti all'interno dell'organo. Altri muscoli, definiti estrinseci, legano la lingua partendo da porzioni extralinguali. Ad esempio, il muscolo ioglosso ha contatto con l'osso ioide e aggancia la lingua "esternamente" per permettere il suo movimento.

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©