Gengiva

La gengiva è una porzione del cavo orale, contigua alle arcate dentali formata da un tessuto mole. La gengiva è, idealmente, il tessuto che avvolge i denti anche se, dal punto di vista anatomico, non è la sola gengiva a trattenere i denti, ma tutto l'insieme formato dal cemento, dall'osso e dalla gengiva stessa.

Anatomia della gengiva

La gengiva, esternamente, appare come un tessuto moderatamente compatto, di colore rosso vivo. È presente fino al colletto dentario, fino a dove si interrompe lasciando scoperto il dente. La gengiva è anche presente tra dente e dente, prendendo il nome di gengiva interdentale.

La gengiva è altamente vascolarizzata e innervata. Una sua lesione, dovuta ad esempio a un danno fisico, quale un taglio, oppure a un diverso tipo di lesione, porta ad un abbondante sanguinamento. Vista la presenza di una nervatura, la gengiva è molto sensibile.

La gengiva è un elemento fisso, poiché è ancorato all'osso grazie a particolari, e resistenti, legamenti di particolare caratterizzazione istolostica. L'assenza, dovuta a differenti patologie, di questi legamenti può portare ad una motilità del tessuto gengivale.

Patologie della gengiva

La gengiva può essere soggetta a differenti patologie, la cui eziologia è varia. La principale malattie delle gengive riguarda l'infiammazione delle stesse e prende il nome di gengivite. Le cause della gengivite sono varie, e possono essere tanto di natura batterica quanto di natura morfologica.

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©