Odontoblasto

L'odontoblasto (plurale: odontoblasti) è una cellula presente nel dente che ha il compito di sintetizzare la dentina, un materiale duro, fibroso e canalicolare che ha il ruolo di mantenere la rigida struttura del dente e riparare, quando possibile, delle piccole lesioni dovute, generalmente, alla presenza di carie dentale.

La fase di biosintesi della dentina prende il nome di dentinogenesi ed è operata in due differenti momenti. Una prima matrice, chiamata predentina è sintetizzata dagli odontoblasti che, successivamente, la modificano in dentina vera e propria, ricca di idrossiapatite.

Derivazione embriologica

Gli odontoblasti derivano dal mesenchima, tessuto che dà origine ad altre famiglie cellulari tipiche, tra cui gli adamantoblasti che sintetizzano lo smalto del dente. A tal proposito, gli odontoblasti conservano una stretta correlazione funzionale con gli adamantoblasti; è sperimentalmente verificato che ambedue tipi cellulari si influenzano reciprocamente in un sistema a feedback. 

Struttura e localizzazione

Il corpo degli odontoblasti rimane libero nella polpa del dente; per questa ragione si definiscono cellule a sede pulpare. Nel corpo, affusolato, sono presenti numerose strutture tra cui un nucleo acentrico, molti ribosomi e un gran numero di mitocondri. Anche il reticolo endoplasmatico è ben sviluppato.

Il corpo si estroflette verso gli strati più esterni del dente, in una struttura povera degli organuli appena elencati. Queste estroflessioni affondano nella dentina, rimanendovi intrappolati, e formano le cosiddette fibre di Tomas

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©