Funzionalità renale

Tavola dei contenuti: Metodologia - Valutazione

L'analisi della funzionalità renale rappresenta la valutazione, attraverso opportune tecniche diagnostiche, della capacità di lavoro dei reni. I reni, in sintesi, hanno il compito di filtrare il sangue e mantenere l'omeostasi per quanto riguarda numerosi parametri fisiologici.

Un rene che non funziona bene, dunque, può compromettere la salute e la qualità di vita in modo molto serio. Ad esempio, a livello del rene avviene il maggiore punto di controllo del bilancio idrico.

Metodologia

Le analisi volte a controllare la funzionalità renale vengono effettuate mediante un prelievo di sangue venoso, per questa ragione rappresentano delle analisi di invasività minima. Per non falsare i risultati è opportuno consultare il medico per stabilire se l'assunzione di alcuni principi attivi possa interferire con le analisi in questione.

Valutazione

La valutazione della funzionalità renale può essere valutata attraverso l'osservazione dei risultati. In genere, dei risultati più alti rispetto alla norma possono indicare stati di insufficienza renale, di sofferenza del rene, o di errata alimentazione; valori inferiori possono scaturire da dieta ipoproteica o da interferenza di alcuni farmaci.

Pressione sanguigna e valutazione renale

Anche la pressione sanguigna è un parametro che può modificare la capacità del rene di svolgere le funzioni fisiologiche, per questa ragione il malfunzionamento renale può anche essere associato alla variazione patologica di pressione sanguigna.

Analisi diagnostiche

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©