Gamma-GT

Tavola dei contenuti: Esami gamma-gt - Significato clinico

Le gamma GT o gamma-glutamiltranspeptidasi, gamma-glutamil transferasi o GGT sono enzimi presenti nei tessuti del fegato, della milza, del pancreas e deireni e, anche se in misura biologicamente irrilevante, nella maggior parte degli altri tessuti. L'attività biologica degli enzimi gamma-gt è varia ma, in generale, il loro compito è quello di mediare il trasferimento del gruppo aminico (-NH3) presente sul carbonio gamma da un donatore, solitamente il glutatione, verso un'altra molecola quale un aminoacido, una proteina oppure una molecola di acqua.

Gli enzimi GGT sono utilizzati come marcatori dello stato di salute del fegato, poiché l'aumento della concentrazione dell'enzima, normalmente, indica una sofferenza epatica.

La valutazione della concentrazione delle gamma GT avviene attraverso le analisi del sangue, mediante un prelievo venoso.

Esami gamma-gt

L'esame delle gamma-GT è considerato un esame di routine facente parte del quadro della "valutazione della funzionalità epatica". L'esame è operato attraverso la valutazione della concentrazione in un campione di sangue venoso prelevato direttamente dalla vena del paziente. Il valore rilevato di GGT si esprime in U/L che rappresenta il rapporto tra unità enzimatiche per litro di soluzione. Mediante metodi di analisi biochimica, in laboratorio, è possibile determinare quantitativamente le GGT. La prescrizione dell'esame è spesso operata, in prima istanza, dal medico di base proprio perché fa parte dei cosiddetti esami di routine.

L'esame del sangue per la valutazione clinica delle Gamma-GT non è soggetto a prescrizione obbligatoria. La concentrazione delle Gamma-GT è operata nei laboratori di analisi privati e ospedalieri ed è effettuata tramite analizzatori automatici.

Costo esame Gamma-GT

Il costo dell'esame delle Gamma-GT è relativamente contenuto. In Italia, mediamente, il costo per l'analisi è inferiore a €10.

Significato clinico

Gamma GT e salute del fegato

Gli enzimi gamma-gt sono un indicatore dello stato di salute del fegato. La valutazione della concentrazione dei cosiddetti marker di salute epatici (da non confondere con i marcatori tumorali permette di valutare l'efficienza dell'epatocita. Le infiammazioni (epatite), le infiltrazioni di grasso (steatosi epatica) e - in genere - tutte le malattie del fegato distruggono l'epatocita, liberando nel torrente sanguigno alcuni enzimi, tra i quali spiccano le gamma-GT e le transaminasi.

Riepilogo delle classi enzimatiche

Numero + Classe Descrizione Esempi
1. Ossidoreduttasi Operano reazioni di ossidoriduzione.  Alcol deidrogenasi
2. Transferasi Operano reazioni di trasferimento di atomi o gruppi.  Esochinasi, Chinasi
3. Idrolasi Operano idrolisi sul substrato.  
4. Liasi Operano addizioni mediante doppi legami.  
5. Isomerasi Operano reazioni di isomerizzazione  
6. Ligasi Operano reazioni che portano alla formazione di legami.  
Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©