L'RNA è una molecola biologica coinvolta nei processi di sintesi proteica. Il termine è l'acronimo di acido ribonucleico. L'RNA è formato da una serie di nucleotidi, legati tra loro attraverso un ponte fosfoesterico.

Struttura dell'RNA

L'RNA è formato da una lunga sequenza di nucleotidi che sono:

Differenze tra DNA e RNA

Le principali differenze tra DNA e RNA sono di natura funzionale. Ambedue molecole possono servire per contenere la cosiddetta informazione genetica; le cellule più complesse, ad esempio quelle eucariotiche, utilizzano DNA come polimero organico vettore delle informazioni necessarie per codificare le proteine, mentre cellule meno complesse, come i virus possono utilizzare sia DNA che RNA.

Un'altra differenza è di tipo strettamente biochimico. Nell'RNA trova posto una molecola di uracile al posto della timina che, invece, è contenuta a livello del DNA. Inoltre, anche se ci sono eccezioni, il DNA è quasi sempre presente in doppia elica mentre l'RNA è solitamente presente sotto forma di singola elica.

Tipi di RNA

La molecola dell'RNA prende parte in numerosi processi biologici. Nella cellula è possibile rintracciare una grande quantità di RNA sotto forma di RNA messaggero che, come vedremo più avanti, rappresenta il primo passo dell'espressione dei geni. Altre forme, egualmente importanti rispetto all'RNA messaggero, sono determinate dall'RNA ribosomiale, dall'RNA trasfer, dall'RNA catalitico, dal gRNA e da molti altri tipi.

Tipo di RNA

Funzione

Di trasporto

(tRNA)

Aggancia gli aminoacidi e provvede a portarli a livello dei ribosomi per il processo di traduzione.

Messaggero

(mRNA)

Contiene l'informazione genetica trascritta dal DNA.

Ribosomiale

(rRNA)

Costituente dei ribosomi.

Riassunto delle diverse funzioni dell'RNA

RNA messaggero

L'RNA messaggero si forma a seguito della lettura del DNA da parte dell'enzima RNA polimerasi. Il processo di sintesi di RNA partendo dal DNA viene chiamato trascrizione proprio perché in una serie di eventi, enzimaticamente favoriti, viene trascritta una molecola di RNA partendo dal DNA. La trascrizione verrà approfondita in avanti.

RNA ribosomiale

I ribosomi sono organuli adibiti alla biosintesi delle proteine. La maggior parte dei ribosomi è costituita da RNA ribosomiale che non ha un ruolo attivo, ovvero una diretta capacità enzimatica, ma è determinante per il riconoscimento dell'RNA di trasporto e, di conseguenza, per la sintesi proteica. È al livello dell'RNA ribosomiale che avviene l'aggancio di numerosi antibiotici che interferiscono con i processi di costruzione delle proteine; alcuni di questi antibiotici sono il cloramfenicolo, l'eritromicina, la ricina e la streptomicina.

Una importante caratteristica dell'RNA ribosomiale è che risulta essere estremamente conservato. Per questo motivo i geni che codificano per questo tipo di molecola sono osservati per stabilire le relazioni filogenetiche o, più in generale, per la classificazione la specie in questione. Questo argomento è inoltre di prima scelta per sostenere la teoria evoluzionistica secondo la quale tutti gli organismi possiedono una diversità morfofunzionale che deriva da un lontano antenato comune.

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©