Query error.

Salute e benessere: Sindrome dell'ovaio policistico

Scritto da Fabrizio Crisafulli.
Pubblicato il 08-05-2019 Revisionato il 12-05-2019
Fabrizio Crisafulli

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: Incidenza - Cause - Alterazioni ormonali - Cura

La sindrome dell'ovaio policistico o PCOS è una sindrome che porta a una malformazione morfologica dell'ovaio e, dal punto di vista fisiologico, determina la comparsa di importanti alterazioni del metabolismo, specialmente per quanto riguarda l'assetto ormonale. In alcuni casi la PCOS può compromettere la fertilità.

Le donne che soffrono della sindrome, in sintesi, possiedono un ovaio con alterazioni morfologiche e funzionali. Le gonadi, infatti, appaiono più voluminose e irregolari giacché presentano, all'interno, numerosi cisti. La sottrazione di tessuto ovarico utile e, probabilmente, la compromissione di quello sano porta all'alterazione del normale assetto ormonale. 

Le alterazioni morfologiche sono bivalenti giacché riguardano ambedue le ovaie.

Incidenza

L'incidenza della PCOS è relativamente alta, poiché colpisce circa 5-10% delle donne in età fertile.

Donna e PCOS
La PCOS è una tra le sindromi più frequenti nelle donne.

Cause

Le cause che portano alla formazione di un ovaio policistico non sono del tutto conosciute. Nei decenni trascorsi si pensava che l'alterazione dell'ovaio portasse, a cascata, all'alterazione dell'assetto ormonale. In realtà, appare più chiaro che l'eziologia è molto più complessa e coinvolge aspetti neuroendocrini eterogenei. In altre parole, non vi è una correlazione tra presenza di PCOS e (successiva) formazione dello squilibrio endocrino; sembra, invece, che le alterazioni endocrine possano essere prominenti per l'espressione della PCOS.

Alterazioni ormonali

Le alterazioni ormonali riguardano perlopiù la ridotta produzione degli ormoni a tipizzazione femminile e il conseguente svantaggio nel rapporto estrogeni/androgeni. In effetti, una tra le principali manifestazioni dell'ovario policisitco è l'irsutismo (presenza di peluria).

Sindrome dell'ovaio policistico
Principali alterazioni derivanti dalla presenza dell'ovaio policistico.

Altre alterazioni ormonali riguardano la presenza di una irregolarità continua del ciclo mestruale con episodi di amenorrea anche molto marcati. Le alterazioni del ciclo mestruale, sebbene indirettamente, possono indicare una difficoltà nel concepire. Tuttavia è ormai certo che la presenza di ovaio policistico non è assolutamente sinonimo di sterilità(1).

La PCOS è correlata anche alla comparsa dell'insulinoresistenza e, per questa ragione, può determinare alterazioni della glicemia con potenziale peggioramento verso il diabete.

Cura

Non esiste una cura per la PCOS ma può essere d'aiuto adottare dei comportamenti utili per limitare le conseguenze delle alterazioni metaboliche. Nello specifico, l'attività fisica, il controllo dell'alimentazione e uno stretto rapporto con la funzione medica serve per allontanare gli effetti metabolici causati dalla PCOS.

-- Box Box:Salute not found --

Bibliografia

1) Sindrome dell'ovaio policistico - Ministero della salute. http://www.salute.gov.it/portale/donna/dettaglioContenutiDonna.jsp?lingua=italiano&id=4488&area=Salute%20donna&menu=patologie
 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©