Glicosilazione

Tavola dei contenuti: N-Glicosilazione - O-Glicosilazione

La glicosilazione è un processo enzimatico di aggiunta di zuccheri ad una proteina. È un processo che inizia nel reticolo endoplasmatico ruvido e termina nel Complesso del Golgi. Si distinguono N-glicosilazione e O-glicosilazione.

N-Glicosilazione

L'aggiunta di uno zucchero all'azoto di un residuo laterale di asparagina, prende il nome di N-Glicosilazione. Nel reticolo endoplasmatico il processo di N-Glicosilazione avviene quando la proteina è ancora in fase traduzione e prevede l'addizione di uno eterozucchero formato da 14 unità.

Assemblaggio dell'eterozucchero

La glicosilazione del reticolo endoplasmatico è particolare. Una molecola intramembrana, chiamata dolicolfosfato, serve da base per l'aggancio di cinque zuccheri, sul versante citoplasmatico, rispettivamente 2-acetil-glucosamine e 3 mannitoli. Il complesso si sposta, mediante "flipping" sul versante del lume e gli altri zuccheri sono aggiunti. A questo punto lo zucchero complesso è trasferito all'asparagina.

O-Glicosilazione

L'O-Glicosilazione prevede l'aggiunta di una serie di zuccheri a livello dell'atomo di ossigeno della catena laterale di un aminoacido. L'addizione del glucide avviene nell'Apparato del Golgi.

Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Nessuna pagina simile

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©