Equazione di Arrhenius - chimica

Scritto da Fabrizio Crisafulli.
Pubblicato il 05-03-2017 Revisionato il 13-04-2017
Fabrizio Crisafulli

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

L'equazione di Arrhenius è una equazione che correla l'energia di sistema e la frequenza di urti produttivi in una reazione chimica affinché, dai reagenti, si possano sintetizzare i prodotti. Attraverso l'equazione di Arrhenius è possibile calcolare la velocità di reazione, qualora si possa definire preventivamente la temperatura del sistema, oppure l'energia di attivazione necessaria per rendere possibile la reazione stessa.

In termini matematici, l'equazione di Arrhenius è così espressa:

$$k = Ae^{-E_{a}/RT}$$

Dove:

  • k = Costante di velocità;
  • A = Fattore di frequenza;
  • e-Ea/RT = frazione di molecole con energia minima di attivazione soddisfatta (R è la costante universale dei gas e T è la temperatura espressa in Kelvin);

Equazione di Arrhenius e velocità della reazione

L'equazione di Arrhenius correla direttamente la velocità di reazione, defininendola come inversamente proporzionale all'energia di attivazione e direttamente proporzionale alla temperatura del sistema. Per questa ragione, nei contesti industriali, il parametro della temperatura è finemente regolato per garantire la massima resa di produzione. Allo stesso modo, l'attivazione della reazione mediante l'utilizzo di un enzima permette di abbassare l'energia di attivazione e, di conseguenza, aumentare la velocità di reazione.

RICERCA
NETWORK SCIENTIFICO
 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Nessuna pagina simile

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©
-->