Clinopodium nepeta - botanica sistematica

Scritto da Dott. Crisafulli F..
Pubblicato il 06-09-2015 Revisionato il 17-05-2020
Dott. Crisafulli F.

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

La nepitella (Clinopodium nepeta), nipotella o mentuccia comune secondo alcuni dialetti, è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle lamiaceae che cresce spontaneamente sui terreni mediamente soleggiati a bassa quota. È facile trovarla lungo i sentieri della Sicilia e delle zone del sud italia. È conosciuta per il suo caratteristico odore che viene emanato sfregando una foglia, liberandone così le essenze. Non ha bisogno di molta acqua e, con gli opportuni accorgimenti, potrebbe essere piantata e cresciuta in ambiente domestico.

Utilizzo alimentare

La nipotella è utilizzata come ingrediente in alcune preparazioni, specialmente a base di carne, poiché ne esalta i sapori e, alcuni paesi, la fanno aggiungono alle bevande fresche per garantire un sapore migliore.

Clinopodium nepeta, nipotell
Arbusto di nipotella.

Introduzione alla biologia vegetale: Cellula vegetale, tessuto vegetale, meristema, fasci conduttori (floema e xilema), epidermide.
Organi della pianta: Radice, fusto, foglia, seme, fiore, infiorescenza.
Riproduzione delle piante: Riproduzione asessuata delle piante, ciclo aplodiplonte.
Fotosintesi clorofilliana: (fase oscura della fotosintesi, fase luminosa della fotosintesi), ciclo di Calvin, ciclo C4.


Botanica sistematica
Briofite: Epatiche, antocerote , muschi.
Crittogame vascolari (Felci o pteridofite): Licofite, psilofite , sfenofite.
Gimnosperme: Cicadofite, ginkgofite, conifere, gnetofite
Angiosperme: Graminaceae, solanaceae, Leguminaceae, asteraceae, papaveraceae, rosaceae, crucifere, ombrellifere, liliaceae. :

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Nessuna pagina simile

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©