Epatiche - Marchantiophyta - botanica

Scritto da Fabrizio Crisafulli.
Pubblicato il 02-06-2015 Revisionato il 18-03-2019
Fabrizio Crisafulli

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Le epatiche (Marchantiophyta) sono piccole piante che vivono in luoghi umidi; il termine indica una certa somiglianza delle foglie con il fegato umano. Appartengono al grande phylum delle briofite.

I due generi indicativi delle epatiche sono Riccia e Marchantia. In Riccia le foglie avanzano dicotomicamente, nel senso che si diramano, lungo l'asse principale, in due ulteriori foglie. In Marchantia, invece, sono presenti dei caratteristici gametangi, posti sui gametofori. I gametangi a forma di disco sono gli anteridi (maschili), mentre quelli a forma di ombrello rappresentano gli archegoni (femminili).

Per quanto riguarda le foglie, nelle epatiche, si osservano due file di foglioline regolarmente legate al fusto di eguale dimensione, più una terza fila di foglie di dimensione minore. Le foglie delle epatiche non presentano nervature. La morfologia della foglia della briofita è fortemente omogenea in quanto queste sono raramente regolari e, più frequentemente, lobate o settate.

Marchantia polymorpha
Marchantia polymorpha, una comune epatica.

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©
-