Catione - chimica

Scritto da Dott. Crisafulli F..
Pubblicato il 16-01-2017 Revisionato il 12-02-2017
Dott. Crisafulli F.

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Un catione è uno ione, rappresentato da un atomo o da una molecola, che presenta un numero di elettroni inferiore rispetto al numero di protoni dell'atomo, o alla somma dei protoni degli atomi che formano la molecola. Una catione, dunque, è una molecola che possiede una carica elettrica positiva.

Al pari dell'anione, anche la classificazione dei cationi si determina in base al numero di cariche positive presenti nell'atomo o nella molecola. Cationi a singola carica sono definiti cationi monovalenti, a doppia carica bivalenti, a tripla carica trivalenti, etc.

Esempi di cationi
Anione Tipo
Ione sodio (Na+) Monovalente
Ione calcio (Ca++) Bivalente
Ione cobalto (Co+++) Trivalente
 

Proprietà chimiche dei cationi

Il catione, rispetto all'elemento di appartenenza con carica neutra, possiede un raggio ionico inferiore; questa proprietà è spiegabile poiché la mancanza di uno o più elettroni determina una contrazione della dimensione del guscio elettronico.

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©