Reazione di ossidoriduzione - redox - chimica

Scritto da Dott. Crisafulli F..
Pubblicato il 05-03-2017 Revisionato il 13-04-2017
Dott. Crisafulli F.

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: Ossidanti e riducenti - Semireazioni in una reazione di ossidoriduzione - Spiegazione dell'ossidoriduzione

Una reazione di ossidoriduzione o reazione redox o, semplicemente, ossidoriduzione è una reazione chimica nella quale i reagenti, normalmente molecole o atomi, vanno incontro a processi di ossidazione o di riduzione che determinano lo spostamento di elettroni da e verso le specie coinvolte. Una reazione redox è, in altre parole, un riarrangiamento bilanciato di elettroni tra le specie coinvolte in una reazione chimica. La definizione di reazione di ossidoriduzione è, per questo motivo, limitata allo spostamento di elettroni anche se, nella pratica comune, le molecole si possono riarrangiare anche nella forma oppure nel loro stato della materia iniziale o finale.

Tutte le reazioni chimiche sono reazioni di ossidoriduzione e, in esse, si distinguono specie ossidanti e specie riducenti e, allo stesso tempo, le specie sono ridotte e ossidate.

Ossidanti e riducenti

Nelle reazione redox, una molecola o un atomo si ossidano quando cedono elettroni, mentre si riducono quando li ricevono. L'acquisto di elettroni determina una riduzione della carica ionica, ad esempio la riduzione del ferro ferrico (Fe3+) diminuisce la carica formale portandolo a ferro ferroso (Fe2+).

Reazione di ossidoriduzione: ossidante e riducente
Reazione di ossidoriduzione: la specie che dona elettroni è la specie riducente, mentre la specie che li riceve è la specie ossidante. Viceversa, la specie donatrice si ossida, e la specie ricevente si riduce.

Semireazioni in una reazione di ossidoriduzione

Qualsiasi reazione redox è idealmente divisibile in due semireazioni, definite rispettivamente semireazione di ossidazione e semireazione di riduzione. Attraverso le semireazioni è agevole osservare il flusso di elettroni da una specie ad un'altra. Ad esempio, la reazione:

A + B → An+ + Bn-

può essere idealmente suddivisa nel seguente modo:

Semireazioni di ossidoriduzione
Semireazione Descrizione
A → A+ ne- Ossidazione della specie A
B + ne- →  Bn- Riduzione della specie B

Spiegazione dell'ossidoriduzione

Una volta chiarito che, per definizione di ossidoriduzione, si intende il trasferimento di elettroni da specie a specie è necessario capire quale specie si è ossidata o ridotta. Nella pratica comune, esistono due metodi:

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©