Efedrina

Tavola dei contenuti: Efedrina e dimagrimento - Efedrina e doping

EfedrinaL'efedrina è una molecola appartenente alla classe degli alcaloidi, sintetizzata nelle piante del genera Ephedra. Sebbene, in passato, sia stata utilizzata come principio attivo per la cura di numerose patologie, ad esempio l'asma e la congestione nasale, adesso ha un ruolo marginale e viene, perlopiù, utilizzata come supporto per le cure dimagranti.

In linea generale, l'efedrina è una molecola che stimola il metabolismo, al pari di altri alcalodi tra cui spicca la caffeina. Rispetto a quest'ultima molecola, tuttavia, l'efedrina mostra effetti più marcati e immediati.

Formula di struttura dell

Formula di struttura dell'efedrina

Efedrina e dimagrimento

L'efedrina è sovente utilizzata in preparati dietici, ad esempio aggiunta a compresse oppure integratori, poiché un moderato uso sembra accelerare il metabolismo sfruttanto la sintesi di catecolamine. Il prolungato utilizzo di efedrina, può avere degli effetti collaterali poiché espone l'intero organismo a stress metabolico.

Efedrina e doping

Visto l'effetto lievemente eccitatorio sul sistema nervoso, classificabile come stimolante, l'efedrina è utilizzata come doping da molti atleti o praticanti di differenti sport. Tuttavia, la legislazione sportiva riguardante l'efedrina è molto severa giacché la presenza della molecola, anche in microconcentrazione, nelle urine è considerata doping. Pertanto l'utilizzo di efedrina, in contesti sportivi è vietato.

Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©