Circuito riverberante - fisiologia

Scritto da Fabrizio Crisafulli.
Pubblicato il 27-01-2013 Revisionato il 17-09-2020
Fabrizio Crisafulli

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: Interruzione dell'attività riverberante - Voci correlate

Un circuito riverberante è un tipo di schema nervoso nel quale più neuroni sono connessi tra loro in modo da garantire il ritorno dell'impulso nervoso alle cellule che lo hanno originato. Il circuito riverberante è presente a livello dei gangli ma è fortemente apprezzabile nella corteccia cerebrale.

Circuito chiuso riverberante
Schematizzazione di un circuito chiuso di tipo riverberante.

La presenza di circuiti di natura riverberante permette la conservazione dell'informazione appresa mediante l'acquisizione della memoria. A tal proposito, specialmente per quanto concerne la memoria a breve termine, sembra che la presenza di danni a livello dei circuiti riverberanti possa determinare l'impossibilità di conservare ricordi, anche per brevissimi tassi di tempo.

Interruzione dell'attività riverberante

Quando un potenziale d'azione è applicato a neurone di un circuito riverberante, lo stesso circuito opera un sistema di trasmissione del segnale nervoso mediante feedback positivo. L'interruzione dell'attività riverberante avviene a seguito di uno stimolo inibitorio su uno o più neuroni del circuito.

Voci correlate

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©