Potenziale graduato

Il potenziale graduato rappresenta un momento d’iperpolarizzazione o di depolarizzazione di una cellula nervosa, generalmente osservato a livello dei dendriti e del corpo cellulare o soma.

La variazione del potenziale di membrana – e di conseguenza la genesi del potenziale graduato - avviene grazie all’apertura di canali, che si aprono in risposta a stimoli fisici, ad esempio nei neuroni sensoriali, o chimici, a seguito del legame di un messaggero al corrispettivo recettore-canale.

Potenziale graduato
Il potenziale graduato origina da uno stimolo e si propaga, in modo decrementale, verso tutte le direzioni.

Il potenziale graduato non può essere utilizzato per trasmettere la variazione di potenziale lungo una distanza notevole. Questo poiché l’evento di polarizzazione perde, progressivamente, efficacia a causa della permeabilità degli ioni coinvolti lungo la membrana. I potenziali graduati si definiscono, per questo motivo, potenziali decrementali poiché la loro efficacia decrementa in funzione della distanza percorsa.

Un potenziale decrementale, in ragione della perdita di efficacia spaziale, potrebbe sembrare uno svantaggio insormontabile. La perdita d’efficacia di un potenziale graduato, anche a brevissima distanza, potrebbe apparire come un limite importante che giustificherebbe la poca utilità dei potenziali graduati e decrementali. In realtà, la possibilità di attivare un potenziale graduato è di fondamentale importanza per la genesi di un altro tipo di potenziale: il potenziale d’azione. In altre parole, il potenziale d’azione non si genera se non successivamente alla genesi del potenziale graduato.

Sommazione del potenziale graduato

Il potenziale graduato può essere sommato sia a livello temporale sia a livello spaziale. La sommazione temporale avviene quando una serie d’impulsi aprono i canali in modo talmente veloce che non permettono la ripolarizzazione della cellula. La sommazione spaziale, invece, avviene quando tutti i canali, o comunque un gran numero di essi, si aprono nello stesso momento.

Potenziale graduato e polarizzazione
Effetto iperpolarizzante e depolarizzante nella genesi del potenziale graduato sul potenziale di membrana.

Questo vuol dire che se n canali si aprissero nello stesso istante e se nella membrana si rilevasse una iperpolarizzazione di di 7mV, passando quindi da -70mV a -77mV, nella stessa cellula se si aprissero 2n canali l’iperpolarizzazione sarebbe di 14mV e, di conseguenza, il potenziale di membrana raggiungerebbe i -84mV. Dato che il potenziale graduato può avere un’azione sia iperpolarizzante che depolarizzante è facile comprendere che il neurone può essere eccitato o inibito con questo semplice meccanismo.

Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©