Cellule della glia - fisiologia

Scritto da Fabrizio Crisafulli.
Pubblicato il 25-09-2022 Revisionato il 26-09-2022
Fabrizio Crisafulli

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: Tipi e classificazione delle cellule gliali - Ruolo biologico e funzione

Le cellule glialicellula della glia rappresentano un insieme eterogeneo di cellule del sistema nervoso. Hanno il compito di sostenere i neuroni sia dal punto di vista strutturale sia dal punto di vista trofico. Dal punto di vista quantitativo si stima che oltre il 90% di tutte le cellule del sistema nervoso facciano parte delle cellule gliali; questa presenza così importante suggerisce che la loro funzione è di primaria importanza per il mantenimento efficiente del sistema nervoso.

L'etimologia deriva dal termine latino "glia" che vuol dire colla. L'analisi microscopica sembra suggerire la tendenza delle cellule gliali a "incollarsi" ai neuroni. Dal punto di vista biologico, questa particolarità deriva dalla natura protettiva che molte cellule gliali possiedono. In questo modo i neuroni sono protetti da sollecitazioni meccaniche e, allo stesso tempo, possono essere più riparati dall'attacco di sostanze tossiche o di patogeni.

Astrociti cellule delle glia
Illustrazione tridimensionale di un astrocita legato saldamente a un neurone.

Tipi e classificazione delle cellule gliali

Esistono quattro tipi di cellule gliali che differiscono per funzione fisiologica e localizzazione: gli astrociti, la microglia, gli oligodendrociti e le cellule di Schwann. Le prime tre sono presenti esclusivamente nel sistema nervoso centrale mentre le cellule di Schwann fanno parte del sistema nervoso periferico.

Funzione delle cellule gliali
Tipo Localizzazione Ruolo
Cellula di Schwann Sistema nervoso periferico Formazione della guaina mielinica per un singolo assone neuronale.
Oligodendrocita Sistema nervoso centrale Formazione della guaina mielinica per più assoni neuronali.
Microglia Cervello e Midollo spinale Difesa immunitaria

Ruolo biologico e funzione

Le funzioni biologiche delle cellule gliali sono molteplici. Il loro supporto non è esclusivamente strutturale e di protezione, come si riteneva fino a poco tempo fa, poiché hanno un importante ruolo anche nella protezione immunitaria. La microglia, in particolare, è adibita al supporto immunologico dei neuroni e ne garantisce una protezione da molti agenti potenzialmente letali. Inoltre, le cellule gliali hanno un ruolo attivo nella segnalazione chimica da cellula a cellula. Altra funzione molto importante, perlopiù operata dalle cellule di Schwann e dagli oligodendrociti riguarda la capacità di biosintetizzare la cosiddetta guaina mielinica che ha un importante ruolo isolante. Senza la guaina mielinica la conduzione dell'impulso nervoso lungo il corpo neuronale sarebbe inefficiente e soggetta a numerose perdite.

Percorso di Fisiologia

RICERCA
NETWORK SCIENTIFICO
 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Nessuna pagina simile

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©
-->