Sinapsi - fisiologia

Scritto da Fabrizio Crisafulli.
Pubblicato il 01-01-2018 Revisionato il 06-10-2022
Fabrizio Crisafulli

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: Sinapsi chimiche - Sinapsi elettriche

La sinapsi è il punto di incontro tra due neuroni ed ha il compito di permettere la trasmissione dell'impulso nervoso tra cellula eccitabili adiacenti. Esistono due tipi di sinapsi che utilizzano due diversi sistemi di propagazione dell'informazione nervosa: le sinapsi chimiche e le sinapsi elettriche. Nella sinapsi chimica i neuroni sono spazialmente separati tra loro e sono, rispettivamente disposti, a formare uno spazio sinaptico tra le estremità assoniche del neurone pre-sinaptico e i dendriti riceventi del neurone post-sinaptico. La sinapsi elettrica, invece, è formata da neuroni con le rispettive membrane cellulari parzialmente fuse e in comunicazione attraverso canali chiamati gap junctionsgiunzioni comunicanti.

Le sinapsi hanno un ruolo fondamentale nel controllo dell'attività nervosa poiché possono essere modulate direttamente e possono operare una fine regolazione a livello del soma neuronale poiché possono portare stimoli eccitatori o inibitori che, rispettivamente, aumentano o inibiscono l'attività del neurone stesso.

Sinapsi chimiche

La sinapsi chimica rappresenta il tipo più complesso di sinapsi neuronale. Affinché possa essere completa ed efficiente una sinapsi chimica necessita che due neuroni siano disposti in modo tale che i terminali assonici del neurone pre-sinaptico, che trasmette l'impulso nervoso, siano orientati verso la membrana post-sinaptica di un neurone che riceve l'impulso nervoso. Tra i due neuroni si crea uno spazio chiamato spazio sinaptico.

Neurone pre-sinaptico neurone post-sinaptico sinapsi
Esempio di sinapsi chimica.

All'interno dello spazio sinaptico vengono riversate delle sostanze chiamate neurotrasmettitori. Esistono oltre cinquanta tipi diversi di neurotrasmettitori il cui ruolo dipende dal tipo di sinapsi e dall'azione eccitatoria o inibitoria. Alcuni neurotrasmettitori inibiscono l'attività dei neuroni e prendono il nome di neurotrasmettitori inibitori. Altri neurotrasmettitori amplificano l'attività neuronale e prendono il nome di neurotrasmettitori eccitatori.

Sinapsi elettriche

La sinapsi elettrica è un tipo molto semplice di sinapsi poiché è formata da due neuroni che possiedono il citoplasma comunicante. Le strutture che rendono possibile la comunicazione sono rappresentate da particolari canali intercellulari definite gap-junctions. La sinapsi elettrica permette una maggiore rapidità di trasmissione dell'impulso nervoso poiché, una volta generato il potenziale d'azione, è direttamente propagato verso le cellule eccitabili adiacenti. Le sinapsi elettriche, tuttavia, hanno lo svantaggio di non essere direttamente modulabili e di permettere la conduzione dell'impulso nervoso soltanto a brevissima distanza.

Scarica adesso l'e-book

Scarica adesso l'ebook 110 domande di Fisiologia e mettiti alla prova con le domande di autovalutazione. Le domande proposte simulano un quiz universitario di verifica o un quiz di ammissione per le facoltà di Medicina, Biologia e qualsiasi altro percorso di Laurea a carattere scientifico.

RICERCA
NETWORK SCIENTIFICO
 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©
-->