Crescita batterica

La crescita batterica è rappresentata dall'aumento, generalmente in termini di numero, dei costituenti di una colonia di batteri. È un parametro che può assumere differenti interpretazioni, giacché può essere un indice che rivela lo stato metabolico della colonia, che ad esempio varia in base alla presenza di nutrienti, oppure l'effetto di selezione di alcuni antibiotici.

Il principale fattore che è in grado di influenzare una crescita batterica è il terreno di coltura, in virtù della presenza o dell'assenza di specifici nutrienti. Il glucosio, ad esempio, è la molecola di preferenza per il metabolismo primario dei batteri e, in assenza di esso e di altri nutrienti accettati, la crescita rallenta. Anche i micronutrienti possono essere importanti per la crescita batterica, poiché possono far parte del metabolismo primario a livello dei cofattori e delle vitamine.

Cruva di crescita batterica

Nonostante le significative differenze, in condizioni ottimali di presenza di nutrienti, e in assenza di selezione da antibiotico oppure da altri fattori di competizione, la rappresentazione grafica della crescita batterica segue un tipico andamento che prende il nome di curva di crescita batterica.

Curva di crescita batterica

Tipica curva di crescita batterica.

Nella curva di crescita batterica si distinguono quattro fasi:

  • RG1, crescita rapida, esponenziale dove il metabolismo primario è espresso in modo molto marcato;
  • T, fase di transizione, il metabolismo primario è affiancato dal metabolismo secondario;
  • RG2, crescita rapida, con un rapido aumento del metabolismo primario;
  • S, fase stazionaria, dove il numero di unità rimane pressoché stabile.

Voci correlate

Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©