Salute e benessere: Tetano

Scritto da Dott. Crisafulli F..
Pubblicato il 23-08-2020 Revisionato il 24-08-2020
Dott. Crisafulli F.

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: Modalità di infezione - Sintomi - Trattamento - Vaccinazione

Il tetano è una malattia infettiva causata dall'introduzione della tossina del tetano all'interno dell'organismo. La tossina può essere veicolata sia attraverso l'immissione diretta, ad esempio a seguito del passaggio dall'ambiente allo strato sottostante la cute, sia tramite proliferazione di una colonia batterica di Clostridium tetani.

C. tetani rappresenta il batterio capace di produrre la tossina e di liberarla nel microambiente. Per questa ragione, la tossina del tetano è definita scientificamente come esotossina.

Cos'è il tetano? Il tetano è una malattia infettiva causata dalla presenza di una tossina (tossina tetanica)

Il tetano è infettivo, si trasmette? No, il tetano non può essere trasmesso.

Quali sono le cure per il tetano? Le cure anti-tetaniche si basano sulla somministrazioni di anticorpi specifici?

Si trasmette tramite ferro arrugginito? Assolutamente no. Si trasmette tramite lacerazioni della cute, ad esempio ferite o abrasioni. Ma la tossina tetanica è presente in ambienti poveri di ossigeno, ad esempio nel suolo.

Modalità di infezione

La tossina tetanica può essere veicolata all'interno dell'organismo umano e animale in due modi: tramite passaggio diretto oppure tramite formazione interna da parte di una colonia batterica di C. tetani. Nel primo caso, la presenza di una ferita - non necessariamente profonda - può diventare un varco per l'introduzione di tossine presenti nell'ambiente, specialmente nel suolo. Nel secondo caso, una ferita può essere sfruttata dai batteri patogeni per oltrepassare la difesa fisica dell'organismo e colonizzare i tessuti interni, ad esempio quello muscolare. La scarsa concentrazione d'ossigeno rappresenta un ambiente ideale per la proliferazione di C. tetani che, nella fase di crescita, rilascia le neurotossine.

Sintomi

Il tetano ha una sintomatologia chiara che appare dopo circa una settimana dall'infezione. Bloccando la contrazione muscolare è facile ottenere una diagnosi di tipo clinico. I primi muscoli a subire l'effetto della paralisi sono i facciali, seguito da quelli del collo. Il paziente in fase tetanica assume un blocco muscolare molto caratteristico che prende il nome di trisma o trisma tetanico.

La paralisi può estendersi anche ad altri distretti e coinvolge sempre il muscolo.

Tetano neonatale

Il tetano neonatale è una forma di tetano che colpisce i neonati. Sebbene sia una forma molto rara di tetano, nei paesi in via di sviluppo rappresenta una tra le principali infezioni letali in età neonatale. La trasmissione avviene per via parentale o, più raramente, a seguito dell'utilizzo di materiale non perfettamente sterilizzato. Il tetano neonatale, se non trattato immediatamente, porta alla veloce morte dell'infante.

Trattamento

Il trattamento della tossina è esclusivamente di tipo farmacologico. Nei soggetti senza copertura da vaccino antitetanico viene utilizzato un estratto di anticorpi anti-tetano specifiche conosciute come antitetanica. Le immunoglobuline hanno un diretto effetto sulla tossina tetanica e ne provocano la neutralizzazione.

Vaccinazione

Da diversi decenni esiste il vaccino antitetanico che è formato da tossine tetaniche purificate e trattate in modo tale da preservare la proprio capacità antigenica. La tossina così ingegnerizzata prende il nome di anatossina. Le anatossine sono capaci di addestrare il sistema immunitario a reagire contro esse - pur avendo una virulenza e una capacità di alterare il sistema nervoso centrale praticamente nulla.

Differenza tra tossina tetanica e tossina trattata anti-tetanica
Tossina Stimolazione antigenica Alterazione del sistema nervoso centrale Comparsa del tetano
Tossina del tetano Si Si Si
Tossina inattivata anti-tetanica Si No No

 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©