Bacillus cereus - microbiologia

Scritto da Fabrizio Crisafulli.
Pubblicato il 11-10-2020
Fabrizio Crisafulli

Laureato in biologia, curo da oltre quindici anni siti di informazione scientifica.

Tavola dei contenuti: Tossicità - Sintomi dell'intossicazione

Bacillus cereus è un batterio Gram positivo normalmente poco virulento per l'uomo. Prende il nome "cereus" grazie al tipo di superficie cerea che genera quando è posto in coltivazione.

Il batterio è normalmente presente nel suolo. La sua caratterizzazione biochimica lo colloca tra i batteri anaerobi facoltativi e sporigeni.

Tossicità

La tossicità di B. cereus deriva direttamente dalla produzione di una tossina che fa parte delle endotossine a carattere emolitico e altre tossine. Le intossicazioni da B. cereus sono molto rare e di quasi nullo significato epidemiologico o statistico.

Sintomi dell'intossicazione

L'intossicazione da Bacillus cereus si manifesta a seguito di consumo di prodotti contaminati che, normalmente, sono rappresentati da derrate alimentari avariate oppure conservate in modo non idoneo. La carne, il pesce e alcuni derivati vegetali possono ospitare colonie numerose. Sembra che il batterio sia capace di sopravvivere anche a regime normale di cottura e potrebbe essere presente nei cibi cotti a patto che lo stesso fosse presente in quantità ingente prima della cottura.

Bacillus cereus sintomi
Sintomatologia tipica e tempo d'esordio conseguente all'intossicazione da B. cereus.

L'intossicazione classica coinvolge l'apparato digerente. Vomito, nausea e diarrea possono apparire già da poche ore dopo l'ingestione del cibo contaminato.

RICERCA
NETWORK SCIENTIFICO
 Questa pagina è rilasciata sotto la licenza BiologiaWiki Copyright

Pagine simili

Commenti alla pagine

URL:
No comments for this page
wiki ver.... ©
-->