Triploide

Tavola dei contenuti: Genesi della triploidia - Triploidia umana

Il termine triploide indica una cellula che possiede un corredo cromosomico maggiore del 50% rispetto al corredo presente in una cellula somatica. In altre parole, qualora una specie possedesse una linea diploide con 20 cromosomi, le cellule germinative saranno aploidi e presenteranno 10 cromosomi; la stessa specie affetta da triploidia è determinata da un numero di cromosomi pari a 30. Ogni singolo cromosoma, in sintesi, è presente in tre copie.

La triploidia è, solitamente, un fenomeno con carattere patologico poiché rappresenta un'aberrazione del corretto patrimonio cromosomico. Alcuni organismi, tuttavia, sono normalmente triploidi; nella biologia di alcune piante, ad esempio, la triploidia è presente nell'endosperma secondario, che forma un tessuto di riserva nutritizia.

Genesi della triploidia

La presenza di un corredo cromosomico 3n o triploide deriva da un errato processo di divisione cellulare, a livello della meiosi, oppure deriva dal risultato della penetrazione di due spermatozoi in un unico ovocita. Durante la gametogenesi, sia essa maschile o femminile, se a livello della meiosi i cromosomi non si separassero si creerebbe una condizione definita come non disgiunzione cromosomica, una anomalia genetica che rimane nei gameti formati. La non disgiunzione può avvenire sia nella meiosi I (riduzionale) sia nella meiosi II (equazionale).

Triplodia e meiosi
Diandria I La mancata segregazione cromosomica avviene durante la meiosi I della spermatogenesi, si produce uno spermatozoo diploide.
II La mancata segregazione cromosomica avviene durante la meiosi II della spermatogenesi, si produce uno spermatozo diploide.
Diginia I La mancata segregazione cromosomica avviene durante la meiosi I dell'ovogenesi, si produce un ovulo diploide.
II La mancata segregazione cromosomica avviene durante la meiosi II dell'ovogenesi, si produce un ovulo diploide.

Triploidia umana

Nell'uomo, la triploidia è caratterizzata da un corredo cromosomico 3n, formato da 69 cromosomi. La maggior parte delle triplodie avviene a causa della penetrazione di due spermatozoi aploidi (n) in un ovocita aploide (n). Come diretta conseguenza, la triploidia umana, porta all'aborto spontaneo, evento comune a moltissime altre patologie a carattere genetico (1). La diagnosi di triploidia umana può essere effettuata attraverso la diagnostica per immagini, ad esempio con una ecografia è possibile osservare la morfologia del feto e valutare la presenza di segmenti abnormi, ad esempio causanti la macrocefalia.

Percorso di Genetica
Genetica Mendeliana: Genotipo, fenotipo, linea pura, dominanza.
Struttura e funzione del cromosoma: Telomero, centromero. cromatina.
Struttura e funzione del gene: Gene costitutivo, geni associati, geni omologhi, geni paraloghi.
Ingegneria genetica: Mappatura (mappatura genetica, mappatura fisica), mappatura S1, libreria genomica, libreria di cDNA.


Introduzione alla biologia vegetale: Cellula vegetale, tessuto vegetale, meristema, fasci conduttori (floema e xilema), epidermide.
Organi della pianta: Radice (botanica), fusto, foglia, seme, fiore, infiorescenza.
Riproduzione delle piante: Riproduzione asessuata delle piante, ciclo aplodiplonte.
Fotosintesi clorofilliana: (fase oscura della fotosintesi, fase luminosa della fotosintesi), ciclo di Calvin, ciclo C4.


Botanica sistematica
Briofite: Epatiche, antocerote , muschi.
Crittogame vascolari (Felci o pteridofite): Licofite, psilofite , sfenofite.
Gimnosperme: Cicadofite, ginkgofite, conifere, gnetofite
Angiosperme: Graminaceae, solanaceae, Leguminaceae, asteraceae, papaveraceae, rosaceae, crucifere, ombrellifere, liliaceae. :


Percorso di Zoologia

Etologia: Etogramma, benessere animale.
Diversità animale: Cnidaria.
Diversità comportamentale: Bioluminescenza (luciferina e luciferasi).

Bibliografia

1) Stillborn Infants: Associated Malformations - Lewis B. Holmes, Hanah Nasri, Rebecca Beroukhim, Anne‐Therese Hunt, Drucilla J., Roberts M., Hassan Toufaily, Marie‐Noel Westgate. Birth defects research

Pagine simili

Commenti alla pagine

No comments for this page
wiki ver.... ©